Programmi laurea magistrale

 

IN/0068 - PIANIFICAZIONE AMBIENTALE

Anno Accademico ​2014/2015

Docente
SEBASTIANO ​CURRELI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[70/86] ​ ​INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO [86/30 - Ord. 2012] ​ ​PIANIFICAZIONE660
Obiettivi

Conoscenza e Capacità di Comprensione:
conoscenza dell’urbanistica e della pianificazione ambientale e paesaggistica; comprensione dei fattori/parametri caratterizzanti le politiche urbane e territoriali.
Conoscenza e Capacità di Comprensione Applicate: individuazione dei criteri/metodi di valutazione, studio, valorizzazione, pianificazione delle iniziative di riqualificazione ambientale.
Autonomia di giudizio: raggiungimento di un livello di conoscenze e di un approccio metodologico atti a valutare da più prospettive il complesso dell’attività di riqualificazione in un quadro di sostenibilità ambientale.
Abilità comunicative:
acquisizione del linguaggio nel campo della pianificazione territoriale e ambientale; capacità di comunicare con specialisti e operatori del settore.
Capacità di Apprendere:
acquisizione del bagaglio culturale e delle metodologie atti ad affrontare in autonomia ulteriori studi ed approfondimenti sulle principali metodologie strategiche della pianificazione.

Prerequisiti

Conoscenze di base sulla pianificazione territoriale e paesaggistica.

Contenuti

Il corso persegue l’obiettivo di fornire agli studenti elementi di teorie, metodi e tecniche di indagine relative ai processi di analisi e valutazione delle risorse ambientali nel quadro della pianificazione territoriale.
Individuazione degli approcci alla pianificazione ambientale. Excursus normativo sulla pianificazione ambientale e paesaggistica con un focus sulla pianificazione energetica in ambito urbano.
ARGOMENTI GENERALI:
1) Fondamenti teorici sulla pianificazione ambientale (15 ore)
2) Pianificazione energetica (9 ore)
3) Pianificazione paesaggistica (9 ore)
4) Fondamenti sugli studi di fattibilità e di impatto ambientale (6 ore)
5) Normativa regionale e nazionale in materia di pianificazione ambientale e paesaggistica (9 ore)
PROGRAMMA DEL CORSO PER ARGOMENTI:
1- Introduzione: i rapporti tra la pianificazione ambientale e i piani di settore
2- Analisi sui concetti di territorio, ambiente e paesaggio. Un percorso storico.
3- La dimensione ambientale nelle politiche urbane e territoriali.
4- Approccio funzionalista, ambientalista e territorialista alla pianificazione territoriale e ambientale.
5- Rapporti tra pianificazione paesaggistica e pianificazione ambientale.
6- La pianificazione ambientale e paesaggistica in Italia dal 1939 ad oggi. Il Piano Paesaggistico della Sardegna.
7- Il Piano Paesaggistico della Sardegna. La partecipazione nel processo di redazione del PPR.
8- La pianificazione energetica di livello comunale e regionale.
9- Predisposizione di un Piano di Azione per le Energie Sostenibili (PAES)

Metodi Didattici

Il corso si articola in lezioni frontali, esercitazioni progettuali in aula e visite tecniche nei siti oggetto delle elaborazioni di progetto. 60 ore (6 CFU), di cui 48 ore di lezione frontale e 12 ore di esercitazione.

Verifica dell'apprendimento

Il corso prevede due prove intermedie volte a valutare le modalità di apprendimento da parte degli studenti. Le prove intermedie saranno considerate valide per la valutazione finale. La prova finale consta di una prova scritta e di una orale. L’elaborato progettuale oggetto dell’esercitazione inciderà sulla valutazione finale. L’assegnazione del voto finale avverrà tramite media tra prova scritta, orale ed esercitazione.

Testi

Barbati, C. e G. Endrici (2005), Territorialità positiva. Mercato, ambiente e poteri subnazionali, Il Mulino, Bologna.
Belli, A. e A. Mesolella, a cura di (2008), Forme Plurime della Pianificazione Regionale, Alinea, Firenze.
Callegari, F. (2003), Sistema costiero e complessità culturale. Elementi geografici per la gestione integrata, Patron Editore, Bologna.
Caratti, P. e R. Tarquini (2002), “La Valutazione Ambientale Strategica tra valutazione di impatti e processo decisionale”, Relazione presentata al Convegno: Prospettive di sviluppo della Valutazione Ambientale Strategica in Italia, Fondazione Enrico Mattei.
Caravaggi, L. (2000), Paesaggi di paesaggi, Meltemi, Roma.
Clementi, A. (2002), Interpretazioni di paesaggio, Meltemi, Roma.
Cosgrove, D. (1984), Social Formation and Symbolic Landscape, Croom Helm, Beckerham.
Gambino, R. (1996), Progetti per l'ambiente, Angeli, Milano.
Greco, I. (2007), I nuovi riferimenti territoriali della competitività nello spazio europeo: i sistemi urbani in Bencardino F. e M. Prezioso, La Coesione Territoriale Europea e lo Sviluppo Sostenibile: Convergenza e Competitività, Franco Angeli, Milano, 138-155.
Linch, K. (1960), The Image of the City, The MIT Press, Cambridge.
Magnaghi, A. (a cura di), (2005), La rappresentazione identitaria del territorio. Atlanti, codici, figure, paradigmi per il progetto locale, Alinea, Firenze
Mazzetti, E. (2008), Metropoli, reti, Mediterraneo, Società Geografica Italiana, Roma, 202-207.
Scandurra, E. (1995), L'ambiente dell'uomo, Etas, Milano

Altre Informazioni

Vengono messe a disposizione degli studenti le slide delle lezioni svolte.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar