Programmi laurea magistrale

 

70/LM-0111 - TECNICA URBANISTICA

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
MICHELE ​CAMPAGNA (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
ITALIANO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[70/80] ​ ​INGEGNERIA CIVILE [80/00 - Ord. 2013] ​ ​PERCORSO COMUNE660
[70/86] ​ ​INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO [86/30 - Ord. 2016] ​ ​PIANIFICAZIONE TERRITORIALE E AMBIENTALE660
Obiettivi

Gli obiettivi formativi del corso di Tecnica urbanistica sono definiti coerentemente con quanto riportato nella scheda SUA CdS e più, in dettaglio, possono essere descritti secondo quanto segue:

- Conoscenza e comprensione
Lo studente al termine del corso avrà conoscenza delle basi teoriche, metodologiche, tecnico-strumentali e normative e delle problematiche progettuali relative ai processi di pianificazione e governo del territorio alla scala urbanistica e territoriale. In particolare queste conoscenze includono:
- L'analisi e la valutazione dei sistemi territoriali e socio-demografici;
- I sistemi informativi territoriali di supporto alla pianificazione;
- Le teorie della pianificazione;
- I modelli di pianificazione alla varie scale, e in particolare dell’uso del suolo;
- I metodi di supporto alle decisioni nei processi di pianificazione e governo del territorio (regionali e locali);
- Il quadro di riferimento normativo Europeo, nazionale e regionale;
- La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA);
- La Valutazione Ambientale Strategica (VAS);
- La partecipazione del pubblico nel governo del territorio;
- La sostenibilità dello sviluppo
- Il Geodesign

Per ulteriori dettagli visitare il sito docente http://people.unica.it/campagna/didattica/

-Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Lo studente sarà in grado di comprendere e interpretare secondo un approccio integrato “system thinking” le problematiche progettuali relative ai processi di pianificazione e governo del territorio alla scala urbana e territoriale, secondo obiettivi informati alla sostenibilità ambientale dello sviluppo con l’approccio del geodesign

-Autonomia di giudizio
Le nozioni acquisite, in campo teorico e applicativo, consentiranno allo studente di comprendere la complessi dei processi di pianificazione e governo del territorio nel progetto e nell’attuazione dei piani urbanistici e territoriali.

-Abilità comunicative
Lo studente acquisirà la capacità di comunicare, esprimere e argomentare le scelte progettuali nei processi di pianificazione.

-Capacità di apprendimento
Lo studente apprenderà metodologie e strumenti di Geodesign per la rappresentazione, l’analisi e la valutazione dei processi ambientali nei sistemi urbani e territoriali, il progetto e la valutazione di impatto delle alternative, e per il supporto alle decisioni nei processi di progetto, pianificazione e governo del territorio.

Obiettivi

Gli obiettivi formativi del corso di Tecnica urbanistica sono definiti coerentemente con quanto riportato nella scheda SUA CdS e più, in dettaglio, possono essere descritti secondo quanto segue:

- Conoscenza e comprensione
Lo studente al termine del corso avrà conoscenza delle basi teoriche, metodologiche, tecnico-strumentali e normative e delle problematiche progettuali relative ai processi di pianificazione e governo del territorio alla scala urbana e territoriale. In particolare queste conoscenze includono:
- Le valutazione dei sistemi territoriali e socio-demografici;
- I sistemi informativi territoriali di supporto alla pianificazione;
- Le teorie della pianificazione;
- I modelli di pianificazione alla varie scale, e in particolare dell’uso del suolo;
- I metodi di supporto alle decisioni nei processi di pianificazione e governo del territorio (regionali e locali);
- Il quadro di riferimento normativo Europeo, nazionale e regionale;
- La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA);
- La Valutazione Ambientale Strategica (VAS);
- La partecipazione del pubblico nel governo del territorio;
- La sostenibilità dello sviluppo

Per ulteriori dettagli visitare il sito docente http://people.unica.it/campagna/didattica/

-Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Lo studente sarà in grado di comprendere e interpretare secondo un approccio integrato le problematiche progettuali relative ai processi di pianificazione e governo del territorio alla scala urbana e territoriale, secondo obiettivi informati alla sostenibilità ambientale dello sviluppo.

-Autonomia di giudizio
Le nozioni acquisite, in campo teorico e applicativo, consentiranno allo studente di comprendere la complessi dei processi di pianificazione e governo del territorio nel progetto e nell’attuazione dei piani urbanistici e territoriali.

-Abilità comunicative
Lo studente acquisirà la capacità di comunicare, esprimere e argomentare le scelte progettuali nei processi di pianificazione.

-Capacità di apprendimento
Lo studente apprenderà metodologie e strumenti di Geodesign per la rappresentazione, l’analisi e la valutazione dei processi ambientali nei sistemi urbani e territoriali, il progetto e la valutazione di impatto delle alternative, e per il supporto alle decisioni nei processi di progetto, pianificazione e governo del territorio.

Prerequisiti

Non sono richieste conoscenze di base della materia.
E' auspicabile una conoscenza di base della lingua inglese, e degli strumenti informatici office e CAD

Contenuti

Il Corso è strutturato per fornire agli studenti una conoscenza di base delle teorie, dei metodi, delle tecniche e degli strumenti della pianificazione territoriale e urbanistica, e della valutazione di impatto ambientale (VIA/VAS) nel contesto integrato dei processi di governo del territorio. I principali contesti normativi di riferimento sono quello europeo, nazionale e regionale.
L’approccio disciplinare al progetto ed alla gestione degli usi e delle trasformazioni della città e del territorio si fonda sullo studio dei paradigmi della pianificazione urbanistica dall’approccio razionale a quello comunicativo. Le teorie ed i metodi della pianificazione degli usi del territorio sono analizzati e applicati nel quadro dei riferimenti normativi urbanistici alle diverse scale territoriali in un’ottica di sussidiarietà delle azioni di governo del territorio.
Particolare attenzione è data a teorie, metodi, tecniche e strumenti, ed i quadri normativi per:
§ Principi e metodi di Geodesign
§ Il quadro di riferimento per il governo del territorio
§ Il progetto e gli strumenti della pianificazione territoriale e urbana
§ La costruzione e la gestione della conoscenza dei sistemi urbani e territoriali per il progetto di piano;
§ L’analisi dei sistemi urbani e territoriali finalizzata al dimensionamento del piano;
§ La valutazione della compatibilità ambientale degli usi e delle trasformazioni del territorio nel progetto di piano;
§ La comunicazione e la partecipazione nel piano e nei processi di governo del territorio;
§ Il supporto alle decisioni nel piano e nei processi di governo del territorio;
§ La costruzione di sistemi informativi urbani e territoriali di supporto alla pianificazione ed al governo della città e del territorio.
Per ulteriori dettagli visitare il sito docente http://people.unica.it/campagna/didattica/

Contenuti

Il Corso è strutturato per fornire agli studenti una conoscenza di base delle teorie, dei metodi, delle tecniche e degli strumenti della pianificazione territoriale e urbanistica, e della valutazione di impatto ambientale (VIA/VAS) nel contesto integrato dei processi di governo del territorio. I principali contesti normativi di riferimento sono quello europeo, nazionale e regionale.
L’approccio disciplinare al progetto ed alla gestione degli usi e delle trasformazioni della città e del territorio si fonda sullo studio dei paradigmi della pianificazione urbanistica dall’approccio razionale a quello comunicativo. Le teorie ed i metodi della pianificazione degli usi del territorio sono analizzati e applicati nel quadro dei riferimenti normativi urbanistici alle diverse scale territoriali in un’ottica di sussidiarietà delle azioni di governo del territorio.
Particolare attenzione è data a teorie, metodi, tecniche e strumenti, ed i quadri normativi per:
§ Principi e metodi di Geodesign 3 ore
§ Il quadro di riferimento per il governo del territorio 3 ore
§ Il progetto e gli strumenti della pianificazione territoriale e urbana 3 ore
§ La costruzione e la gestione della conoscenza dei sistemi urbani e territoriali per il progetto di piano; 6 ore
§ L’analisi dei sistemi urbani e territoriali finalizzata al dimensionamento del piano;
§ La valutazione della compatibilità ambientale degli usi e delle trasformazioni del territorio nel progetto di piano;
§ La comunicazione e la partecipazione nel piano e nei processi di governo del territorio;
§ Il supporto alle decisioni nel piano e nei processi di governo del territorio;
§ La costruzione di sistemi informativi urbani e territoriali di supporto alla pianificazione ed al governo della città e del territorio.
Per ulteriori dettagli visitare il sito docente http://people.unica.it/campagna/didattica/

Metodi Didattici

La didattica è organizzata in lezioni frontali (circa 60%) ed esercizi pratici di analisi e progetto (circa 40%). Ogni lezione introduce, dove rilevante, principi, metodi, tecniche, strumenti e norme. In ogni lezione sono indicati i principali riferimenti bibliografici per gli argomenti trattati.
Dettaglio attività:
60 ore (6 CFU), di cui 35 ore di lezione e 25 ore di esercitazione / geodesign studio

Metodi Didattici

La didattica è organizzata in lezioni frontali (circa 60%) ed esercizi pratici di analisi e progetto (circa 40%). Ongi lezione introduce, dove rilevante, principi, metofi, tecniche, strumenti e norme. In ogni lezione sono indicati i principali riferimenti bibliografici per gli argomenti trattati.
Dettaglio attività:
60 ore (5 CFU), di cui 35 ore di lezione e 25 ore di esercitazione / geodesign studio

Verifica dell'apprendimento

L'esame finale consiste in una prova orale in cui sarà verificata la conoscenza critica di teorie metodi e strumenti trattati nel corso. Saranno valutati conoscenza delle nozioni, lessico, capacità di analisi critica e di relazione tra gli argomenti del corso. Saranno inoltre valutati i risultati delle attività pratiche e progettuali.
La valutazione dello studente prevede una prova orale in cui vengono proposti i seguenti argomenti:
- L’analisi e valutazione dei sistemi territoriali e socio-demografici;
- I sistemi informativi territoriali di supporto alla pianificazione;
- Le teorie della pianificazione;
- I modelli di pianificazione alla varie scale, e in particolare dell’uso del suolo;
- I metodi di supporto alle decisioni nei processi di pianificazione e governo del territorio (regionali e locali);
- Il quadro di riferimento normativo Europeo, nazionale e regionale;
- La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA);
- La Valutazione Ambientale Strategica (VAS);
- La partecipazione del pubblico nel governo del territorio;
- La sostenibilità dello sviluppo;
-Il geodesign;

Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito la conoscenza e la capacità di ragionamento critico di teorie metodi e strumenti trattati nel corso.
Il punteggio della prova di esame è attribuito mediante un voto espresso in trentesimi secondo le seguenti regole: somma della valutazione delle 3 domande e della valutazione degli elaborati analitico-progettuali.
Nella valutazione dell’esame la determinazione del voto finale tiene conto di:
1) Conoscenza dell’argomento;
2) Capacità critica di ragionamento;
3) Impiego di un adeguato linguaggio tecnico-scientifico;
4) Capacità di relazione tra gli argomenti.
La valutazione degli elaborati analitico-progettuali tiene conto di:
1) Correttezza del calcolo
2) Costruzione degli elaborati cartografici
3) Completezza di contenuti
4) Capacità descrittive della parte testuale

Verifica dell'apprendimento

La valutazione dello studente prevede una prova orale in cui vengono proposti i seguenti argomenti:
- L’analisi e valutazione dei sistemi territoriali e socio-demografici;
- I sistemi informativi territoriali di supporto alla pianificazione;
- Le teorie della pianificazione;
- I modelli di pianificazione alla varie scale, e in particolare dell’uso del suolo;
- I metodi di supporto alle decisioni nei processi di pianificazione e governo del territorio (regionali e locali);
- Il quadro di riferimento normativo Europeo, nazionale e regionale;
- La Valutazione di Impatto Ambientale (VIA);
- La Valutazione Ambientale Strategica (VAS);
- La partecipazione del pubblico nel governo del territorio;
- La sostenibilità dello sviluppo

Lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito la conoscenza e la capacità di ragionamento critico di teorie metodi e strumenti trattati nel corso.
Il punteggio della prova di esame è attribuito mediante un voto espresso in trentesimi secondo le seguenti regole: somma della valutazione delle 3 domande e della valutazione degli elaborati analitico-progettuali.
Nella valutazione dell’esame la determinazione del voto finale tiene conto di:
1) Conoscenza dell’argomento;
2) Capacità critica di ragionamento;
3) Impiego di un adeguato linguaggio tecnico-scientifico;
4) Capacità di relazione tra gli argomenti.
La valutazione degli elaborati analitico-progettuali tiene conto di:
1) Correttezza dei calcoli
2) Costruzione degli elaborati cartografici
3) Completezza di contenuti
4) Capacità descrittive della parte testuale

Testi

ALEXANDER E. , Introduzione alla pianificazione, Clean Edizioni, Napoli, 1997 – (Cap. 4 e 5)
Carl Steinitz (2017) Un Framework per il Geodesign: Trasformare la Geografia con il Progetto. Edizione Italiana a cura di Michele Campagna. ISBN-13: 979-1220023696
KHAKEE, A. 1998 ‘Evaluation and planning: inseparable concepts’, Town Planning Review, Vol. 69, No. 4, pp.359–374.
GABELLINI P. Tecniche urbanistiche, Carocci, Roma 2000 (Cap. 4, 5, 22, 24, 25)
ARNSTEIN, SR. "A Ladder of Citizen Participation," JAIP, Vol. 35, No. 4, July 1969, pp. 216-224
Pianificazione Urbana e Territoriale: tecniche
MERCANDINO A., Urbanistica Tecnica, Ed. Sole 24 Ore, Milano 2001, (spec. Cap. 1, 2, 3, 6)
BRUZZI L, 1999, Valutazione di Impatto Ambientale: guida agli aspetti procedurali, normativi, tecnici, Maggioli Editore, Rimini (Intro, Sez. 1, 2, 3, 4, 6, 7)
Pianificazione Urbana e Territoriale: gli strumenti
CAMPAGNA M, Tecnologie per l’informazione spaziale per il governo dei processi insediativi, Angeli, Milano, 2004 – (Cap. I, II, III, IV)
CAMPAGNA,M. Gis for Sustainable Development, Taylor and Francis, Boca Raton 2005 (Cap. 1)
LONGLEY P, GOODCHILD MF, MAGUIRE D, RHIND S, Geographic Information Systems and Science (argomenti:
ZEILER, M, 1999, Modeling Our World, Esri Press (Cap. 1, 2, 3, 4 )
Le strategie, le politiche e le norme
COLOMBO G., et alii, Manuale di Urbanistica, Ed. Sole 24 Ore, Milano 2001
SEA (VAS) Directive: 2001/42/EC
INSPIRE Directive 02/2007/EC (+ Dlgs 32/2010)
Rio Declaration on Sustainable Development: http://www.unep.org/Documents/Default.asp?DocumentID=78&ArticleID=1163
AGENDA 21: http://www.un.org/esa/sustdev/documents/agenda21/index.htm
EIA (VIA) Directives: (85/337/EEC) + (97/11/EC)

Testi

Bibliografia
-ALEXANDER E. , Introduzione alla pianificazione, Clean Edizioni, Napoli, 1997 – (Cap. 4 e 5)
-ARNSTEIN, SR. "A Ladder of Citizen Participation," JAIP, Vol. 35, No. 4, July 1969, pp. 216-224
-Dispense e altri materiali disponibili in biblioteca centrale Ingegneria e sul sito docente
-KHAKEE, A. 1998 ‘Evaluation and planning: inseparable concepts’, Town Planning Review, Vol. 69, No. 4, pp.359–374.
-MERCANDINO A., Urbanistica Tecnica, Ed. Sole 24 Ore, Milano 2001, (spec. Cap. 1, 2, 3, 6)
-STEINITZ C (2017) Un Framework per il Geodesign: Trasformare la Geografia con il Progetto. Edizione Italiana a cura di Michele Campagna. ISBN-13: 979-1220023696
-SEA (VAS) Directive: 2001/42/EC
-INSPIRE Directive 02/2007/EC (+ Dlgs 32/2010)
-Rio Declaration on Sustainable Development: http://www.unep.org/Documents/Default.asp?DocumentID=78&ArticleID=1163
-AGENDA 21: http://www.un.org/esa/sustdev/documents/agenda21/index.htm
-EIA (VIA) Directives: (85/337/EEC) + (97/11/EC)

Altri testi consigliati
-CAMPAGNA M, Tecnologie per l’informazione spaziale per il governo dei processi insediativi, Angeli, Milano, 2004 – (Cap. I, II, III, IV)
-CAMPAGNA,M. Gis for Sustainable Development, Taylor and Francis, Boca Raton 2005 (Cap. 1)
-COLOMBO G., et alii, Manuale di Urbanistica, Ed. Sole 24 Ore, Milano 2001
-GABELLINI P. Tecniche urbanistiche, Carocci, Roma 2000 (Cap. 4, 5, 22, 24, 25)
-BRUZZI L, 1999, Valutazione di Impatto Ambientale: guida agli aspetti procedurali, normativi, tecnici, Maggioli Editore, Rimini (Intro, Sez. 1, 2, 3, 4, 6, 7)
-LONGLEY P, GOODCHILD MF, MAGUIRE D, RHIND S, Geographic Information Systems and Science John Wiley & Sons
-ZEILER, M, 1999, Modeling Our World, Esri Press (Cap. 1, 2, 3, 4 )


Per ulteriori informazioni emateriali diattici, visitare il sito docente http://people.unica.it/campagna

Altre Informazioni

Per ulteriori informazioni, visitare il sito docente http://people.unica.it/campagna

Altre Informazioni

Visitare il sito docente http://people.unica.it/campagna

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar