Programmi laurea magistrale

 

IN/0138 - SCAVI E OPERE IN SOTTERRANEO

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
PIER PAOLO ​MANCA (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
ITALIANO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[70/86] ​ ​INGEGNERIA PER L'AMBIENTE E IL TERRITORIO [86/20 - Ord. 2016] ​ ​GEOINGEGNERIA E DIFESA DEL SUOLO660
Obiettivi

Conoscenza delle principali problematiche della progettazione di un'opera di scavo in sotterraneo.
Capacità di analizzare le fasi di lavoro di cui si compone la realizzazione dell'opera con predisposizione di un cronoprogramma attività, manodopera impiegata e valutazione preliminare del costo complessivo del manufatto.
Autonomia di giudizio critico dei risultati ottenuti.
Capacità di collaborazione di gruppo e di elaborazione di un documento che illustra i risultati ottenuti

Prerequisiti

Si suggerisce la conoscenza preliminare della meccanica delle rocce

Contenuti

Inquadramenti preliminari dello studio dell'opera (geo-litologico, etc.). Scelte geometriche (tracciato, forma e dimensioni dello scavo);
Indagini geognostiche e strutturali in situ; Classificazione geomeccanica
e scelta del metodo di scavo e avanzamento; stabilità e dimensionamento dei sostegni. Ventilazione del cantiere. Studio del ciclo di lavoro
Organizzazione del cantiere (scelta di macchine e numero addetti);
Cronoprogramma e Valutazione preliminare dei costi
Inquadramenti preliminari: 5ore
Scelte geometriche (traccaito, forma e dimensione dello scavo): 5ore;
Indagini geognostiche e strutturali in situ: 5ore
Classificazione geomeccanica: 10ore
metodo di scavo e avanzamento: 2ore
stabilità e dimensionamento dei sostegni: 13ore
Organizzazione del ciclo di lavoro: 5ore
Ventilazione: 2ore
carico e trasporto della roccia abbattuta: 1ora
Perforazione: 1ora
Sparo mine: 1ora
Organizzazione del cantiere: 5ore
Cronoprogramma e Valutazione costi: 5ore

Metodi Didattici

il corso si articola in una parte teorica e una applicativa. Al termine di ciascun argomento viene proposta un esempio di calcolo attraverso l'applicazione di un foglio elettronico preimpostato.
La parte teorica viene sviluppata in 40 ore di lezione frontale; la parte applicativa il 20 ore di esercitazioni.

Verifica dell'apprendimento

la valutazione dello studente prevede una prova orale in cui vengono proposti i seguenti argomenti:
- principali problematiche nella progettazione di un'opera di scavo in sotterraneo;
- analisi dello stato di sollecitazione indotto nella roccia per comportamento elastico ed elasto plastico;
- funzione del sostegno e metodo della curva caratteristica.
Il punteggio della prova di esame è attribuito mediante un voto espresso in trentesimi secondo le seguenti regole:
1. capacità di analisi dei problemi;
2. correttezza formale e sostanziale delle procedure individuate per la soluzione dei problemi;
3. adeguatezza delle soluzioni proposte in relazione alle competenze che debbono essere acquisite;
4. correttezza dei risultati ottenuti;
5. conoscenza e comprensione degli argomenti;
6. adeguatezza del linguaggio tecnico-scientifico utilizzato;
7. autonomia di giudizio.

Testi

Hoek E. and Brown E. T. (1980): Underground Excavation in Rocks. I.M. M., London, 527pp.
Hoek E. Bawden W. F. and Kaiser P.k. (1995): Support of Underground Excavations in Hard Rocks. Balkema, Rotterdam, 215pp.
Hudson J. A. and Jiao Y. (2001): Analysis of Rock Enginnering Projects. Imperial College Press, London.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar