Programmi dei corsi

 

FA/0078 - ELEMENTI DI BIOSTATISTICA

Anno Accademico ​2016/2017

Docente
MONICA ​MUSIO (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[60/70] ​ ​BIO-ECOLOGIA MARINA [60/70-00 - Ord. 2015] ​ ​PERCORSO COMUNE324
Obiettivi

CONOSCENZA E CAPACITA’ DI COMPRENSIONE
Il corso presenta applicazioni di concetti e metodi di base della statistica in vari contesti reali tratti principalmente dalle scienze biologiche e naturali. Viene utilizzato a tale scopo un software statistico R
CAPACITA’ APPLICATIVE
Gli studenti sono messi in condizione di estrarre informazioni dai dati analizzati. L'utilizzo di un software statistico dedicato consente loro di
compiere operazioni di calcolo più rapido ed efficiente. Inoltre il computer contribuisce a migliorare la comprensione di concetti statistici particolarmente astratti e ostici per gli studenti
AUTONOMIA DI GIUDIZIO
Le analisi statistiche che vengono proposte possono venire eseguite individualmente o in gruppo. Il confronto con i compagni di corso, nel lavoro a casa o durante le correzioni in aula, favorisce lo sviluppo della capacità di proporre ed analizzare semplici modelli statistici associati a situazioni concrete
ABILITÀ NELLA COMUNICAZIONE
Il confronto sui diversi metodi e sui risultati ottenuti nelle analisi effettuate consente di migliorare le capacità di comunicazione. ll corso dovrebbe fornire la base della terminologia riguardante la statistica descrittiva e inferenziale che fa parte del linguaggio matematico moderno
CAPACITÀ DI APPRENDERE
Il corso fornisce gli strumenti per l'esecuzione di analisi statistiche di base, che risulteranno utili per facilitare l'apprendimento di competenze ulteriori utili in ambito lavorativo

Prerequisiti

Concetti e metodi sviluppati nel corso di Matematica e Statistica

Contenuti

Richiami di Statistica descrittiva: definizione di variabile qualitativa e quantitativa; distribuzioni statistiche; rappresentazioni grafiche; indici di posizione e di dispersione. Tabelle a doppia entrata; distribuzioni marginali e condizionate. Correlazione di variabili, relazione lineare tra variabili
• Calcolo delle Probabilità: Le diverse concezioni di probabilità. Esperimenti aleatori ed eventi. Variabili aleatorie discrete e continue. Il teorema limite centrale e la legge dei grandi numeri
• Statistica Inferenziale:
Stima puntuale e stima intervallare. Intervalli di confidenza per la media di una popolazione Normale con varianza nota ed incognita. Intervalli di confidenza approssimati per le proporzioni. Test d’ipotesi: ipotesi nulla ed ipotesi alternativa. Regione critica. Errori di prima e seconda specie, significatività statistica. Test sulla media. Il test t-Student sulla differenza di due medie. Verifica di ipotesi sulle proporzioni
Test statistici non parametrici: il test Chi-2 di indipendenza e di
adattamento
• Introduzione al’uso del pacchetto statistico R

Metodi Didattici

Lavagna ed eventuali lucidi durante le lezioni frontali. Uso del computer durante le esercitazioni

Verifica dell'apprendimento

Esame scritto in aula informatizzata durante il quale verrà richiesto agli studenti di eseguire un’analisi statistica completa di un set di dati, fornendo conclusioni e suggerimenti per l’interpretazione dei risultati ottenuti.

Testi

Statistica: lezioni ed esercizi, Maria Garetto, Università di Torino quaderno didattico scaricabile dal sito: http://www.dm.unito.it/quadernididattici/garetto/quaderno_statistica.pdf
• Probabilità e Statistica per l’ingegneria e le scienze, S.Ross, Apogeo;
• Elementi di Biostatistica Graziano Crasta Edizioni LaDotta

Altre Informazioni

eventuali appunti del docente ed esercizi reperibili nel sito people.unica.it/musio

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar