Programmi dei corsi

 

60/70/5 - MICROBIOLOGIA AMBIENTALE

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
ELENA ​TAMBURINI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[60/70] ​ ​BIO-ECOLOGIA MARINA [60/70-00 - Ord. 2015] ​ ​PERCORSO COMUNE652
Obiettivi

Il corso ha lo scopo di fornire agli studenti le conoscenze teoriche e metodologiche per comprendere il ruolo dei microrganismi negli ambienti naturali e la loro importanza nel mantenimento dell’equilibrio ecologico globale negli ecosistemi.
Conoscenza e capacità di comprensione: capacità di individuazione e comprensione del ruolo dei microrganismi negli ecosistemi terrestri e acquatici. Acquisizione di conoscenze scientifiche fondamentali inerenti l’ecologia microbica.
Capacità applicative: capacità di applicare tecniche analitiche per l’analisi dei microrganismi negli ecosistemi terresti ed acquatici.
Autonomia di giudizio: acquisizione di consapevole autonomia di giudizio con riferimento a: problematiche di ecologia microbica, analisi dei dati sperimentali e interpretazione dei risultati.
Capacità di apprendere: apprendimento dei concetti di base di ecologia microbica e delle metodologie di analisi dei microrganismi in suoli ed acque da testi universitari e dagli articoli scientifici.
Abilità nella comunicazione: capacità di presentare con competenza e proprietà di linguaggio, in forma orale e scritta, i concetti relativi all’ecologia microbica.

Prerequisiti

Solide conoscenze di Biochimica, Genetica e Microbiologia generale.

Contenuti

Lezioni frontali
Biodiversità microbica nell’ambiente: gerarchia ecologica (popolazione, comunità, ecosistema), macro e microambienti, eutrofia e oligotrofia, successioni microbiche.
Tipi di interazioni: interazioni tra popolazioni microbiche, quorum sensing, biofilm, interazioni tra popolazioni microbiche e piante, interazioni tra popolazioni microbiche ed animali (ruminanti, pesci, invertebrati marini).
Diversità metabolica: fototrofia, chemiolitotrofia, metabolismi anerobici, fissazione dell’azoto, nuovi metabolismi in batteri marini.
I microrganismi nei cicli biogeochimici: cicli del carbonio, azoto, zolfo e ferro.
Metodi di indagine dei microrganismi negli ambienti naturali: analisi delle comunità microbiche con metodi colturali e molecolari, determinazione dell’attività microbica in natura. La specie procariotica. Colonna di Winogradsky.
Ambienti naturali: suolo, sottosuolo, acque dolci, ambienti marini (acque superficiali, sedimento, abissi), adattamenti microbici agli ambienti marini, virus marini, ruolo dei batteri nella litificazione delle stromatoliti, ambienti estremi (ambienti ipersalini, sorgenti idrotermali sottomarine), adattamenti dei microrganismi agli ambienti estremi, microrganismi marini degradatori di idrocarburi.
Laboratorio
Determinazione del titolo vitale in un campione di sedimento marino tramite il metodo del piastramento. Arricchimento di batteri dotati di specifiche proprietà metaboliche. Isolamento in coltura pura di ceppi batterici. Caratterizzazione di ceppi batterici tramite analisi del gene 16S rRNA.

Metodi Didattici

Il corso ha una durata complessiva di 52 ore: 40 ore di lezioni frontali + 12 ore di laboratorio

Verifica dell'apprendimento

L'esame consta di una prova orale. I criteri di valutazione impiegati sono: grado di acquisizione delle nozioni, chiarezza espositiva, capacità di collegare i differenti argomenti; approfondimenti personali e originalità di pensiero.

Testi

Madigan MT, Martino JM, Parker J. BROCK: BIOLOGIA DEI MICRORGANISMI – 1° e 2° Volume. Casa editrice Ambrosiana.
Willey J.M., Sherwood L.M., Woolverton C.J. Prescott 2 - Microbiologia sistematica, ambientale, industriale 7/ed. McGraw-Hill.
P. Barbieri, G. Bestetti, E. Galli, D. Zannoni MICROBIOLOGIA AMBIENTALE ED ELEMENTI DI ECOLOGIA MICROBICA (2008) Casa Editrice Ambrosiana.

Altre Informazioni

Diapositive delle lezioni, pubblicazioni scientifiche, dispensa di laboratorio.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar