Set 242018
 
Le lezioni del corso di Tecniche di studio e conservazione della Biodiversità marina, 1 anno 1 semestre corso di Laurea in Bio-ecologia Marina, avranno inizio il prossimo giovedì 4 ottobre ore 11 presso le aule di Ponte Vittorio (via T. Fiorelli, 1 – 09126 Cagliari).  Venerdì 5 ottobre ore 9.30 si terrà la seconda lezione teorica. Le lezioni continueranno nelle settimane successive secondo quanto previsto dall’orario. Le esercitazioni di laboratorio inizieranno successivamente, secondo calendario e turni concordati con il docente. Rita Cannas  
 Scritto da in 24 settembre 2018  avvisi, Bio-Ecologia Marina  Commenti disabilitati su giovedi 4 ottobre – inizio lezione Tecniche di studio e conservazione biodiversità marina
Set 122018
 

L’Ufficio orientamento al lavoro – Job Placement della Direzione per la Ricerca e il Territorio organizza un Laboratorio di orientamento al lavoro rivolto agli studenti di tutti i corsi di laurea/laurea magistrale della Facoltà di Biologia e Farmacia.

Il Laboratorio, della durata complessiva di 6 ore, suddiviso in due parti di 3 ore ciascuno, permetterà di approfondire i seguenti argomenti:

–              Obiettivo professionale (Definizione del progetto professionale)

–              Candidatura efficace (Curriculum e lettera motivazionale)

–              Mercato del lavoro (Quali opportunità offre il mercato del lavoro)

–              Colloquio di lavoro (Come prepararsi al meglio per ottenere il lavoro giusto)

Ogni partecipante avrà la possibilità di interagire con i relatori attraverso domande e richieste di chiarimento. Per rendere più efficace l’incontro si suggerisce di portare con sé il proprio curriculum vitae.

La frequenza del Corso e il superamento di una prova di verifica finale darà diritto al riconoscimenti di CFU liberi nella misura prevista dal proprio corso di laurea.

 

Le date

Mercoledì 19 settembre 2018 ore 9.00 – 12.00

Mercoledì 26 settembre 2018 ore 9.00 – 12.00

Registrazione partecipanti ore 8.45

 

Luogo: Sala corsi – via San Giorgio, 12 – 09124 Cagliari – ingresso 3 piano primo

 

Numero chiuso: Per rendere più efficace il Laboratorio, saranno ammessi a partecipare i primi 30 studenti che si iscriveranno al seguente Link

 

Per informazioni relative al programma ed alle attività del Corso

Graziella Marceddu Tel. 070 675 8401 e-mail graziella.marceddu@amm.unica.it

 

 

Si ricorda agli studenti dei corsi di laurea/laurea magistrale in Biologia che i seminari attinenti al loro percorso formativo permettono di acquisire 1 CFU per ogni 8 ore certificate di seminari che prevedano una valutazione finale
dell’apprendimento. A tale scopo ogni studente potrà presentare al Coordinatore della Classe il registro (link) con l’elenco dei seminari a cui ha partecipato, ciascuno controfirmato dal docente che lo ha tenuto oppure dal docente che lo ha organizzato. Attraverso tali attività di seminari si potranno conseguire fino ad un massimo di 3 CFU.

 

 Scritto da in 12 settembre 2018  Comunicati  Commenti disabilitati su VI SEMINARIO: PROGETTO “INNOVATIVITÀ DELLA DIDATTICA” DELLA FACOLTÀ DI BIOLOGIA E FARMACIA – “LABORATORIO DI ORIENTAMENTO AL LAVORO”
Set 062018
 

Nell’ambito del PROGETTO INNOVATIVITA’ PER LA DIDATTICA della FACOLTA’ DI BIOLOGIA e FARMACIA

Martedì 11 e Mercoledì 12 Settembre 2018

il prof. Giorgio Antonio Maria Pintore (Università di Sassari)

terrà un seminario, suddiviso in due parti, dal titolo:

“Un sogno che diventa realtà, FarmAsinara Officine Cosmetiche dell’Asinara, un percorso dalla ricerca all’impresa”

 

I seminari si svolgeranno nell’aula n.12, asse di Medicina (Blocco I), Cittadella Universitaria di Monserrato con i seguenti orari:

Martedì 11/09 dalle 15:30 alle 18 ca, e Mercoledì 12/09 dalle ore 9 alle 11:30 ca.

La partecipazione e il superamento del test di apprendimento consentiranno agli studenti di accumulare le ore per l’acquisizione di CFU della tipologia a  libera scelta dello studente (cfr regolamento “Attività a libera scelta–Altre attività formative”, della classe delle lauree L-13/LM-6).    

 

Referente universitario:

Prof.ssa Biancamaria Baroli

DiSVA, Sezione Scienze del Farmaco

Università di Cagliari

E-mail:  bbaroli@unica.it

 Scritto da in 6 settembre 2018  Comunicati  Commenti disabilitati su V SEMINARIO: PROGETTO “INNOVATIVITÀ DELLA DIDATTICA” DELLA FACOLTÀ DI BIOLOGIA E FARMACIA – “Un sogno che diventa realtà, FarmAsinara Officine Cosmetiche dell’Asinara, un percorso dalla ricerca all’impresa”
Set 022018
 

Ultimi posti disponibili per le borse di soggiorno per partecipare alla Trieste Next Academy, in programma a Trieste da venerdì 28 a domenica 30 settembre 2018. La Trieste Next Academy è rivolta a studenti dei corsi di laurea triennale, specialistica, master e dottorato.
Trieste Next – Festival della Ricerca Scientifica è promosso da Comune di Trieste, Università di Trieste, ItalyPost, Area Science Park, ICGEB-International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology, con la copromozione di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la collaborazione della Commissione Europea e il patrocinio del Consiglio Europeo delle Ricerche. La manifestazione si svolge a Trieste, città insignita del titolo di Capitale Europea della Scienza 2020.
La Trieste Next Academy intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione, attraverso la partecipazione attiva alla manifestazione con l’accesso a tutti gli eventi (convegni, workshop, seminari) in calendario, l’incontro con i grandi nomi della scienza, della ricerca applicata e dell’impresa innovativa e la partecipazione ai laboratori nella Città della Scienza che verrà allestita per l’occasione in Piazza Unità d’Italia, nel cuore di Trieste. Per tre giorni, Trieste sarà protagonista del dibattito sui grandi temi della ricerca scientifica.

BORSE DI SOGGIORNO PER PARTECIPARE ALLA SETTIMA EDIZIONE DI TRIESTE-NEXT ACADEMY

Anche quest’anno, Trieste Next guarda con attenzione particolare al coinvolgimento dei giovani delle università italiane, ai quali intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione. A tale scopo, l’organizzazione offre a un numero selezionato di studenti universitari la possibilità di candidarsi alla Trieste Next Academy e accedere alle borse di soggiorno.

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Il programma completo della manifestazione è disponibile a questa pagina (clicca qui). In sintesi:

FOCUS TEMATICO: NATURETECH.  Il rapporto fra tecnologia e natura è un tema di grande attualità, motivo di dibattiti con importanti ricadute di interesse pubblico. Cos’è naturale dunque e cosa tecnologico? È proprio questo sottile confine fra natura e tecnologia che sarà il tema portante della manifestazione che si terrà dal 28 al 30 settembre 2018. Nel solco della tradizione della manifestazione si affronteranno questi temi attraverso eventi speciali, talk, conferenze, seminari specialistici, workshop, durante i quali si esploreranno le relazioni tra ricerca scientifica, innovazione, tecnologia e imprenditoria nel settore delle biotecnologie, della bioinformatica e delle scienze biomediche, favorendo al tempo stesso il dialogo tra le discipline STEM (Science, Technology, Engineering e Math) e le scienze umane e sociali, in un’ottica di divulgazione e inclusione scientifica.

TRA I GRANDI OSPITI DI QUESTA EDIZIONE. Il programma di Trieste Next si articolerà in oltre 40 appuntamenti. Tra i grandi ospiti dell’edizione 2018 della manifestazione: Elena Cattaneo, farmacologa, biologa e senatrice, Maria Chiara Carrozza, scienziata, direttore scientifico Fondazione Don Gnocchi, già rettore Scuola Superiore Sant’Anna, Valter Longo, responsabile programma Longevità e cancro IFOM Milano e direttore dell’USC Longevity Institute, Sandra Savaglio, docente di Astronomia e astrofisica, Università della Calabria, Roberto Burioni, medico virologo, docente di Microbiologia e Virologia, Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Antonio Moschetta, medico e docente di Medicina Interna, Università degli Studi di Bari e titolare del progetto di ricerca AIRC su metabolismo dei tumori e regolazione genica, Andrea Segrè, presidente Fondazione Edmund Mach, Lucilla Titta, biologa nutrizionista, coordinatore Smartfood program Ieo-Istituto Europeo di Oncologia, Anna Bagnato, direttore Unità Modelli Preclinici e Nuovi Agenti Terapeutici IRCCS Istituto Nazionale Tumori Regina Elena Roma, Michele Maio, director Medical Oncology and Immunotherapy Head Center for Immuno-Oncology University Hospital of Siena; e ancora, ospiti internazionali come Laban Ogallo, direttore IGAD-Centro per le previsioni climatiche di Nairobi, Roman Jerala, direttore Dipartimento di Biologia sintetica e Immunologia, National Institute of Chemistry Ljubljana, Agnieszka Wykowska, senior researcher IIT e principal investigator ERC. L’elenco completo e aggiornato dei protagonisti della settima edizione di Trieste Next è disponibile a questo link: http://www.triestenext.it/i-relatori-delledizione-2018/

INCONTRI RISERVATI AI PARTECIPANTI DELLA TRIESTE NEXT ACADEMY. Oltre agli appuntamenti ufficiali in calendario, i partecipanti al Progetto Academy avranno la possibilità di accedere a questi tre eventi riservati:

  • “Come fare ricerca in Europa”, seminario di approfondimento sulle modalità di finanziamento dello European Research Council; partecipa Angela Liberatore, direttore Social Sciences and Humanities Unit, ERCEA-European Research Council Executive Agency·
  • “Quando la ricerca biohightech diventa impresa”, seminario curato da Lima Corporate, per illustrare le possibilità di impiego nel settore del biohightech, con la partecipazione di Francesca Giacomini, talent acquisition manager Lima Corporate·
  • “From bench to bench side”, seminario curato da AIRC-Associazione italiana per la ricerca sul cancro, per illustrare le modalità di finanziamento per la ricerca oncologica. Partecipa Laura Galbiati, Senior Scientific Officer, Peer Review Office, AIRC.
CITTÀ DELLA CONOSCENZA. Per tutta la durata della manifestazione, Piazza Unità d’Italia, nel cuore della città, ospiterà il villaggio “Trieste Città della Conoscenza”, che accoglierà una sala convegni, spazi destinati alla divulgazione scientifica con seminari e presentazioni, lo “Spazio Libri” in cui trovare tutte le pubblicazioni degli ospiti della manifestazione. Soprattutto, saranno presenti laboratori di divulgazione scientifica e animazione curati dagli enti del Protocollo “Trieste Città della Conoscenza”.
NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI: Venerdì 28 settembre, torna a Trieste la Notte Europea dei Ricercatori: dalle 18 alle 23, laboratori, incontri, seminari per scoprire progetti e attività di ricerca sviluppati dagli Enti di Trieste.

BENEFICI PER I PARTECIPANTI

Negli ultimi sei anni, più di 7.000 partecipanti selezionati –studenti di laurea triennale, specialistica, master e dottorato – hanno partecipato al Progetto Academy, promosso da Goodnet. Attraverso le nostre attività, offriamo ai partecipanti un’opportunità unica di incontrarsi e scambiare opinioni con rinomati professionisti ed esperti del settore, partecipare alle attività di formazione ed entrare in una rete internazionale di coetanei che studiano nel medesimo settore disciplinare o che condividono i medesimi interessi.

La Trieste Next Academy mette a disposizione 300 borse di soggiorno che prevedono:·

  • alloggio in camere multiple in strutture convenzionate per l’intera durata del soggiorno (notti di venerdì 28 e sabato 29 settembre);
  • pranzi e cene con menù fisso in strutture che verranno indicate dall’organizzazione;
  • accesso privilegiato e posti riservati agli eventi della manifestazione, con possibilità di dialogo diretto con i relatori al termine degli incontri;
  • transfer dalle strutture alberghiere ai luoghi del Festival (ove necessario);
  • organizzazione di momenti conviviali 

Le borse di soggiorno coprono il 50% dei costi di organizzazione. Per confermare la propria partecipazione all’evento, gli studenti selezionati per la borsa di soggiorno sono tenuti a versare una quota di partecipazione di 160 euro. Le spese di viaggio per e da Trieste sono a carico degli studenti selezionati. 

A fine manifestazione, e solo a fronte dell’effettiva partecipazione all’80% degli appuntamenti in programma, verrà rilasciato l’attestato di partecipazione ufficiale.

COME PRESENTARE LA DOMANDA DI BORSA DI SOGGIORNO

La Trieste Next Academy mette a disposizione degli interessati 300 borse di soggiorno. Per candidarsi, è sufficiente compilare il modulo disponibile cliccando qui entro il 15 settembre 2018. Gli studenti selezionati sono tenuti a seguire il programma di eventi che verrà definito dall’organizzazione di Trieste Next e a prendere parte attivamente alle attività previste nei tre giorni della manifestazione.

La selezione delle candidature avverrà a giudizio insindacabile della direzione organizzativa della manifestazione; le domande di partecipazione verranno selezionate e approvate settimanalmente fino ad esaurimento dei posti disponibili. 

Il nostro staff fornirà agli studenti selezionati tutte le informazioni riguardanti il vitto, l’alloggio e il programma degli appuntamenti e comunicherà le modalità per eseguire il pagamento della quota di partecipazione.

DOMANDE FREQUENTI

Qualora avessi dei dubbi o delle domande sulle modalità di compilazione della candidatura, sull’organizzazione del tuo soggiorno al Trieste Next, su cosa fare in caso di rinuncia dopo il versamento della quota di partecipazione, clicca qui e troverai la risposta alle domande più frequenti.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Contattaci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 18, ai seguenti recapiti:

Irene Pasetto

Goodnet Territori in Rete

M. progettostudenti@goodnet.it 

T. 049 8761884

CHI SIAMO

Goodnet è una società specializzata nell’ideazione e produzione di festival, eventi e progetti culturali. Dal 2012, Goodnet offre ai migliori studenti italiani l’opportunità di partecipare ai festival culturali che produce, con un programma speciale di ospitalità. Oltre a Trieste Next, è possibile partecipare al progetto Academy nei seguenti Festival:

 Scritto da in 2 settembre 2018  Comunicati  Commenti disabilitati su Trieste Next – Festival della ricerca scientifica
Set 022018
 

Ultimi posti disponibili per le borse di soggiorno per partecipare alla Trieste Next Academy, in programma a Trieste da venerdì 28 a domenica 30 settembre 2018. La Trieste Next Academy è rivolta a studenti dei corsi di laurea triennale, specialistica, master e dottorato.
Trieste Next – Festival della Ricerca Scientifica è promosso da Comune di Trieste, Università di Trieste, ItalyPost, Area Science Park, ICGEB-International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology, con la copromozione di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la collaborazione della Commissione Europea e il patrocinio del Consiglio Europeo delle Ricerche. La manifestazione si svolge a Trieste, città insignita del titolo di Capitale Europea della Scienza 2020.
La Trieste Next Academy intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione, attraverso la partecipazione attiva alla manifestazione con l’accesso a tutti gli eventi (convegni, workshop, seminari) in calendario, l’incontro con i grandi nomi della scienza, della ricerca applicata e dell’impresa innovativa e la partecipazione ai laboratori nella Città della Scienza che verrà allestita per l’occasione in Piazza Unità d’Italia, nel cuore di Trieste. Per tre giorni, Trieste sarà protagonista del dibattito sui grandi temi della ricerca scientifica.

BORSE DI SOGGIORNO PER PARTECIPARE ALLA SETTIMA EDIZIONE DI TRIESTE-NEXT ACADEMY

Anche quest’anno, Trieste Next guarda con attenzione particolare al coinvolgimento dei giovani delle università italiane, ai quali intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione. A tale scopo, l’organizzazione offre a un numero selezionato di studenti universitari la possibilità di candidarsi alla Trieste Next Academy e accedere alle borse di soggiorno.

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Il programma completo della manifestazione è disponibile a questa pagina (clicca qui). In sintesi:

FOCUS TEMATICO: NATURETECH.  Il rapporto fra tecnologia e natura è un tema di grande attualità, motivo di dibattiti con importanti ricadute di interesse pubblico. Cos’è naturale dunque e cosa tecnologico? È proprio questo sottile confine fra natura e tecnologia che sarà il tema portante della manifestazione che si terrà dal 28 al 30 settembre 2018. Nel solco della tradizione della manifestazione si affronteranno questi temi attraverso eventi speciali, talk, conferenze, seminari specialistici, workshop, durante i quali si esploreranno le relazioni tra ricerca scientifica, innovazione, tecnologia e imprenditoria nel settore delle biotecnologie, della bioinformatica e delle scienze biomediche, favorendo al tempo stesso il dialogo tra le discipline STEM (Science, Technology, Engineering e Math) e le scienze umane e sociali, in un’ottica di divulgazione e inclusione scientifica.

TRA I GRANDI OSPITI DI QUESTA EDIZIONE. Il programma di Trieste Next si articolerà in oltre 40 appuntamenti. Tra i grandi ospiti dell’edizione 2018 della manifestazione: Elena Cattaneo, farmacologa, biologa e senatrice, Maria Chiara Carrozza, scienziata, direttore scientifico Fondazione Don Gnocchi, già rettore Scuola Superiore Sant’Anna, Valter Longo, responsabile programma Longevità e cancro IFOM Milano e direttore dell’USC Longevity Institute, Sandra Savaglio, docente di Astronomia e astrofisica, Università della Calabria, Roberto Burioni, medico virologo, docente di Microbiologia e Virologia, Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Antonio Moschetta, medico e docente di Medicina Interna, Università degli Studi di Bari e titolare del progetto di ricerca AIRC su metabolismo dei tumori e regolazione genica, Andrea Segrè, presidente Fondazione Edmund Mach, Lucilla Titta, biologa nutrizionista, coordinatore Smartfood program Ieo-Istituto Europeo di Oncologia, Anna Bagnato, direttore Unità Modelli Preclinici e Nuovi Agenti Terapeutici IRCCS Istituto Nazionale Tumori Regina Elena Roma, Michele Maio, director Medical Oncology and Immunotherapy Head Center for Immuno-Oncology University Hospital of Siena; e ancora, ospiti internazionali come Laban Ogallo, direttore IGAD-Centro per le previsioni climatiche di Nairobi, Roman Jerala, direttore Dipartimento di Biologia sintetica e Immunologia, National Institute of Chemistry Ljubljana, Agnieszka Wykowska, senior researcher IIT e principal investigator ERC. L’elenco completo e aggiornato dei protagonisti della settima edizione di Trieste Next è disponibile a questo link: http://www.triestenext.it/i-relatori-delledizione-2018/

INCONTRI RISERVATI AI PARTECIPANTI DELLA TRIESTE NEXT ACADEMY. Oltre agli appuntamenti ufficiali in calendario, i partecipanti al Progetto Academy avranno la possibilità di accedere a questi tre eventi riservati:

  • “Come fare ricerca in Europa”, seminario di approfondimento sulle modalità di finanziamento dello European Research Council; partecipa Angela Liberatore, direttore Social Sciences and Humanities Unit, ERCEA-European Research Council Executive Agency·
  • “Quando la ricerca biohightech diventa impresa”, seminario curato da Lima Corporate, per illustrare le possibilità di impiego nel settore del biohightech, con la partecipazione di Francesca Giacomini, talent acquisition manager Lima Corporate·
  • “From bench to bench side”, seminario curato da AIRC-Associazione italiana per la ricerca sul cancro, per illustrare le modalità di finanziamento per la ricerca oncologica. Partecipa Laura Galbiati, Senior Scientific Officer, Peer Review Office, AIRC.
CITTÀ DELLA CONOSCENZA. Per tutta la durata della manifestazione, Piazza Unità d’Italia, nel cuore della città, ospiterà il villaggio “Trieste Città della Conoscenza”, che accoglierà una sala convegni, spazi destinati alla divulgazione scientifica con seminari e presentazioni, lo “Spazio Libri” in cui trovare tutte le pubblicazioni degli ospiti della manifestazione. Soprattutto, saranno presenti laboratori di divulgazione scientifica e animazione curati dagli enti del Protocollo “Trieste Città della Conoscenza”.
NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI: Venerdì 28 settembre, torna a Trieste la Notte Europea dei Ricercatori: dalle 18 alle 23, laboratori, incontri, seminari per scoprire progetti e attività di ricerca sviluppati dagli Enti di Trieste.

BENEFICI PER I PARTECIPANTI

Negli ultimi sei anni, più di 7.000 partecipanti selezionati –studenti di laurea triennale, specialistica, master e dottorato – hanno partecipato al Progetto Academy, promosso da Goodnet. Attraverso le nostre attività, offriamo ai partecipanti un’opportunità unica di incontrarsi e scambiare opinioni con rinomati professionisti ed esperti del settore, partecipare alle attività di formazione ed entrare in una rete internazionale di coetanei che studiano nel medesimo settore disciplinare o che condividono i medesimi interessi.

La Trieste Next Academy mette a disposizione 300 borse di soggiorno che prevedono:·

  • alloggio in camere multiple in strutture convenzionate per l’intera durata del soggiorno (notti di venerdì 28 e sabato 29 settembre);
  • pranzi e cene con menù fisso in strutture che verranno indicate dall’organizzazione;
  • accesso privilegiato e posti riservati agli eventi della manifestazione, con possibilità di dialogo diretto con i relatori al termine degli incontri;
  • transfer dalle strutture alberghiere ai luoghi del Festival (ove necessario);
  • organizzazione di momenti conviviali 

Le borse di soggiorno coprono il 50% dei costi di organizzazione. Per confermare la propria partecipazione all’evento, gli studenti selezionati per la borsa di soggiorno sono tenuti a versare una quota di partecipazione di 160 euro. Le spese di viaggio per e da Trieste sono a carico degli studenti selezionati. 

A fine manifestazione, e solo a fronte dell’effettiva partecipazione all’80% degli appuntamenti in programma, verrà rilasciato l’attestato di partecipazione ufficiale.

COME PRESENTARE LA DOMANDA DI BORSA DI SOGGIORNO

La Trieste Next Academy mette a disposizione degli interessati 300 borse di soggiorno. Per candidarsi, è sufficiente compilare il modulo disponibile cliccando qui entro il 15 settembre 2018. Gli studenti selezionati sono tenuti a seguire il programma di eventi che verrà definito dall’organizzazione di Trieste Next e a prendere parte attivamente alle attività previste nei tre giorni della manifestazione.

La selezione delle candidature avverrà a giudizio insindacabile della direzione organizzativa della manifestazione; le domande di partecipazione verranno selezionate e approvate settimanalmente fino ad esaurimento dei posti disponibili. 

Il nostro staff fornirà agli studenti selezionati tutte le informazioni riguardanti il vitto, l’alloggio e il programma degli appuntamenti e comunicherà le modalità per eseguire il pagamento della quota di partecipazione.

DOMANDE FREQUENTI

Qualora avessi dei dubbi o delle domande sulle modalità di compilazione della candidatura, sull’organizzazione del tuo soggiorno al Trieste Next, su cosa fare in caso di rinuncia dopo il versamento della quota di partecipazione, clicca qui e troverai la risposta alle domande più frequenti.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Contattaci dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 18, ai seguenti recapiti:

Irene Pasetto

Goodnet Territori in Rete

M. progettostudenti@goodnet.it 

T. 049 8761884

CHI SIAMO

Goodnet è una società specializzata nell’ideazione e produzione di festival, eventi e progetti culturali. Dal 2012, Goodnet offre ai migliori studenti italiani l’opportunità di partecipare ai festival culturali che produce, con un programma speciale di ospitalità. Oltre a Trieste Next, è possibile partecipare al progetto Academy nei seguenti Festival:

 Scritto da in 2 settembre 2018  Comunicati  Commenti disabilitati su Trieste Next – Festival della ricerca scientifica
Lug 272018
 

IMMATRICOLARSI AL CORSO DI STUDIO IN BIOLOGIA

Numero programmato: 300 posti 

A partire dall’a.a. 2018/19 il corso di laurea in Biologia ha aderito al TOLC-B.

Allo stesso test TOLC-B hanno aderito anche i corsi di laurea in BIOTECNOLOGIE e SCIENZE AMBIENTALI E NATURALI, la cui prova di accesso si svolge negli stessi giorni di quella per il corso di laurea in BIOLOGIA.  Durante la fase di iscrizione sul portale UNICA (vedi sotto per ulteriore dettaglio)  sarà pertanto necessario  specificare il concorso/selezione per il corso di laurea di proprio interesse.

 

Per partecipare alle procedure di ammissione, è necessario:

1) Iscriversi al test TOLC-B sul portale CISIA al link tolc.cisiaonline.it e sostenere il test nelle date stabilite.

Le date stabilite per il TOLC-B sono: 23 e 24 luglio; 13 e 14 settembre 2018.

2) Effettuare l’iscrizione all’Ateneo di Cagliari attraverso:

– la registrazione al sito www.unica.it, al link https://webstudenti.unica.it/esse3/;

–  iscrizione al concorso per l’ammissione al corso di laurea a numero programmato in Biologia;

Oltre all’iscrizione al TOLC-B sul portale CISIA, è pertanto obbligatorio iscriversi sul portale UNICA al concorso/selezione di proprio interesse se si intende partecipare alle procedure di ammissione all’Università.

 

Il bando per l’accesso al corso di laurea in BIOLOGIA è reperibile al seguente percorso:

https://www.unica.it/unica/  →  https://www.unica.it/unica/it/futuri_studenti.page 

→  come iscriversi → iscriversi a corsi di laurea ad accesso programmato →

Bando per l’accesso al corso di laurea in Biologia

 

 

 

Lug 192018
 

Test TOLC-B di ammissione al CORSO DI STUDIO IN BIOLOGIA del 23 e 24 luglio 2018

 

Il test di accesso online TOLC-B per l’A.A. 2018/2019  nelle giornate del 23 e del 24 luglio 2018, si svolgerà  presso l’aula TURING, Facoltà di Studi Umanistici, Via Is Mirrionis 1, Località “Sa Duchessa”, Piano Terra – Edificio Centrale.

L’avvenuto pagamento del contributo di iscrizione dà diritto all’effettuazione del TOLC-B nella sede prescelta.

La prova inizia alle ore 9.30, i candidati iscritti devono presentarsi 30 minuti prima dell’inizio della prova,  muniti del documento di identità inserito in fase di registrazione al TOLC-B e della ricevuta di iscrizione e di avvenuto pagamento.

Lug 052018
 
Nell’ambito del Programma ‘Visiting Professor’2017-2018 Finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna   La Professoressa Christie D. Fowler della University of California Irvine, Los Angeles, USA terrà  un ciclo di lezioni alle ore 12:00 presso l’aula 2, Asse E, Blocco I, della Cittadella Universitaria di Monserrato   Mercoledì 11 luglio:           MicroRNAs and Drug Dependence Giovedì 12 luglio:               Convergent Neurobiological Mechanisms in Neuropsychiatric                                                             Disease and Drug Dependence Mercoledì 18 luglio:      [...]
Lug 052018
 

Il Dott. Ing.  Marino Petracco

per più di trent’anni ricercatore scientifico presso la Illy caffè

nei giorni  10 luglio (ore 15.00-17.00) e  11 luglio (ore 15.00-17.00) terrà due seminari dal titolo

Chimica e Controllo di Qualità dell’Espresso

Il seminario si svolgerà presso l’Aula 110 – Blocco A

(Cittadella Universitaria di Monserrato)

 

 

La partecipazione e il superamento del test di apprendimento consentiranno agli studenti di accumulare le ore per l’acquisizione di CFU della tipologia a  libera scelta dello studente (cfr regolamento “Attività a libera scelta–Altre attività formative”, della classe delle lauree L-13/LM-6).    

Per iscriversi è necessario inviare un’e-mail al seguente indirizzo acquas@unica.it  indicando nell’oggetto SEMINARIO CAFFE’ e specificando i propri nome, cognome, numero di matricola e corso di laurea

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar