Il Corso

 

Durata e attività

Il Corso di laurea in Educazione Professionale ha durata triennale e prevede la frequenza obbligatoria. Per conseguire il titolo è richiesta l’acquisizione di 180 crediti. Ciascuno dei tre anni di corso è organizzato in due semestri, in cui si alternano periodi intensivi di attività formative teoriche, attività formative professionalizzanti e studio individuale.

 

Obiettivi e sbocchi occupazionali

I laureati in Educazione Professionale possiedono una solida conoscenza e competenza di base sulle metodologie educative e hanno approfondito l’aspetto della riabilitazione educativa nei confronti di soggetti in stato di disagio con specifico riferimento alle problematiche sanitarie nel corso della vita, nelle patologie croniche, nelle patologie alimentari e nelle dipendenze.

Il corso fornisce gli strumenti per sviluppare le capacità di progettazione di interventi riabilitativi.

I laureati in educazione professionale:

  • programmano, gestiscono e verificano interventi educativi mirati al recupero e allo sviluppo delle potenzialità dei soggetti in difficoltà per il raggiungimento di livelli sempre più avanzati di autonomia;
  • contribuiscono a promuovere e organizzare strutture e risorse sociali e sanitarie, al fine di realizzare il progetto educativo integrato; programmano, organizzano, gestiscono e verificano le loro attività professionali all’interno di servizi socio-sanitari e strutture socio – sanitarie – riabilitative e socio educative, in modo coordinato e integrato con altre figure professionali presenti nelle strutture, con il coinvolgimento diretto dei soggetti interessati e/o delle loro famiglie, dei gruppi, della collettività;
  • operano sulle famiglie e sul contesto sociale dei pazienti, allo scopo di favorire il reinserimento nella comunità;
  • partecipano ad attività di studio, ricerca e documentazione finalizzate agli scopi sopra elencati;
  • contribuiscono alla formazione degli studenti e del personale di supporto e concorrono direttamente all’aggiornamento relativo al loro profilo professionale e all’educazione alla salute.

I laureati in educazione professionale svolgono la loro attività professionale, nell’ambito delle loro competenze, in strutture e servizi socio-sanitari e socio-educativi pubblici o privati, sul territorio, nelle strutture residenziali e semiresidenziali in regime di dipendenza o libero professionale.

 

Organizzazione e metodo

Il corso si sviluppa attraverso un percorso triennale che prevede un graduale passaggio dall’acquisizione delle competenze di base medico psico sociali alla acquisizione di competenze di base specifiche e alla successiva simulazione e messa in atto di piani educativi in contesti con supervisione. In parallelo l’attività di tirocinio sul campo ha inizio nel primo anno e prevede un passaggio gradualità dall’osservazione attiva alla messa in atto, negli anni successivi, del progetto nei vari contesti di intervento.

La frequenza è obbligatoria sia per le ore di lezione, sia per le ore di tirocinio professionalizzante. Gli studenti in ingresso sono obbligatoriamente sottoposti ad un Placement test di Lingua inglese. L’attività di formazione prevede lezioni frontali, partecipazione a seminari, esercitazioni pratiche sulle tecniche descritte a lezione, tirocinio clinico presso strutture sanitarie anche esterne all’Università in cui tutori professionali guidano lo studente nel raggiungimento dell’autonomia professionale e nell’aggiornamento scientifico tramite l’utilizzo delle banche dati biomediche.

Link al sito del corso http://corsi.unica.it/educazioneprofessionale/

 

Accesso alle lauree magistrali

La laurea in Educazione Professionale permette l’accesso alla Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie attiva dall’a.a. 2015-2016 anche presso l’Ateneo di Cagliari

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar