Insegnamenti

 
Seleziona l'Anno Accademico:    2012/20132013/20142014/20152015/20162016/20172017/2018

IN/0224 - PROGETTAZIONE RICERCA E SVILUPPO

Anno Accademico 2017/2018

Docente
LUCA SANNA RANDACCIO (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[70/81]  INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI [81/00 - Ord. 2016]  INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI220
Obiettivi

L’insegnamento ha l’obiettivo di analizzare i principali metodi, strumenti e tecniche necessarie per pianificare, organizzare, monitorare e controllare i progetti nella realtà lavorativa, e di metterle in pratica attraverso la elaborazione di una proposta progettuale in risposta ad un bando di ricerca e sviluppo. Partendo dai concetti base del project management (basati sullo standard internazionale IEEE 1490-2011 - ANSI/PMI 99-001-2004) che verranno illustrati durante il corso, i partecipanti svilupperanno in maniera autonoma, sotto il controllo e supporto del docente, le proprie idee progettuali secondo dei formulari che rispettino le strutture principali dei bandi di ricerca e sviluppo e impostandoli affinché seguano i processi del project management. Il corso intende quindi contribuire a rafforzare sia le hard che soft skill nell’area del technical management secondo anche quanto definito dalle “Linee guida per la qualità delle competenze digitali nelle professionalità ICT” dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID).

- Conoscenze e capacità di comprensione
Obiettivo dell’insegnamento è far acquisire allo studente conoscenze e capacità di comprensione del project management sia per la gestione di progetti in itinere, sia come struttura per la impostazione (e facilità nella gestione in caso di approvazione) dell’elaborato progettuale, nonché le principali fonti di finanziamento europee (dirette ed indirette) e i relativi bandi di gara per la presentazione di progetti.

- Conoscenza e capacità di comprensione applicate
Obiettivo dell’insegnamento è anche quello di mettere in grado lo studente di applicare le sue soft skill nella creazione di una propria proposta progettuale che sia coerente in ogni sua parte (tempi, costi, obiettivi, risorse) partendo da una propria idea, condivisa ed elaborata in maniera partecipata dal team.

- Autonomia di giudizio
Le competenze acquisite dallo studente lo metteranno in grado di valutare l’applicabilità dell’approccio nella gestione della propria idea progettuale e di valutare tempi, costi, obiettivi, e risorse che intende impiegare al fine di garantire un progetto coerente e sostenibile.

- Abilità comunicative
L’approccio didattico e le modalità di accertamento della conoscenza acquisita abitueranno lo studente a comunicare le nozioni e i metodi appresi, nonché a discutere e difendere le relative soluzioni con interlocutori specialisti e non specialisti.

- Capacità di apprendere
Tramite il corso lo studente imparerà a confrontarsi con se stesso e con gli altri nella descrizione della realizzazione di una propria idea innovativa non ancora codificata come proposta progettuale e imparando ad adattarla ai limiti contingenti dipendenti dal formulario.

Prerequisiti

Conoscenze: nessun prerequisito necessario.

Abilità: avere autonomia di giudizio, conseguire gli obiettivi e gestire le informazioni.

Competenze: capacità di gestire il proprio tempo e sapersi relazionare con gli altri.

Contenuti

CONCETTI DI BASE PER IL PROGETTO E IL PROJECT MANAGEMENT (3 ore di teoria): il progetto come mezzo di comunicazione; caratteristiche della comunicazione scritta; definizione e caratteristiche di un progetto; caratteristiche principali dello standard internazionale di riferimento per il project management: IEEE 1490-2011.

IL PROGETTO COME PARTE DI UN PROGRAMMA (2 ore di teoria): relazioni tra progetto, programma e portfolio; programmazione comunitaria, nazionale e regionale; la ricerca e sviluppo secondo la normativa comunitaria

ANALISI DI UN BANDO (1 ora di esercitazione): principali caratteristiche dei bandi di ricerca e sviluppo attraverso l’analisi di un bando di gara.

GESTIONE DEL PROGETTO (2 ore di teoria): contesto e mercato; analisi SWOT e dinamiche competitive; gestione per obiettivi; scomposizione del progetto tramite la Work Breakdown Structure; il diagramma di GANTT per la gestione dei tempi; il diagramma di PERT; gestione dei costi.

SCRITTURA DI UNA PROPOSTA PROGETTUALE (12 ore di esercitazione): project work: dall’idea progettuale allo sviluppo di un elaborato progettuale

Metodi Didattici

La didattica è organizzata in modalità tradizionale con lezioni frontali con slide a supporto dello studente. Sono inoltre previsti momenti di confronto ed esercitazioni in aula interattive. Il corso prevede la divisione in gruppi di studenti per lo svolgimento di un project work. Sono infine organizzate le attività di presentazione da parte degli studenti del project work assegnato.

Verifica dell'apprendimento

Produzione ed esposizione orale dell’elaborato progettuale della propria idea secondo un formulario per bandi di ricerca e sviluppo. L’elaborato progettuale sarà inizialmente impostato in aula. La valutazione terrà conto anche della qualità dell’elaborato e soprattutto della coerenza progettuale e gestionale (tempi, costi, obiettivi, risorse).

Testi

Slide del docente.

Approfondimenti consigliati sul project management: Standard IEEE 1490-2011: A guide to the Project Management Body of Knowledge.

Altre Informazioni

Durante il corso verranno fornite le slide e si farà uso di una piattaforma multimediale di condivisione documenti.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar