Programmi e Insegnamenti

 
Seleziona l'Anno Accademico:    2012/20132013/20142014/20152015/20162016/20172017/2018

IN/0199 - INFRASTRUTTURE ED APPLICAZIONI AVANZATE NELL'INTERNET

Anno Accademico 2017/2018

Docente
LUIGI ATZORI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre 
Modalità d'Erogazione
Convenzionale 
Lingua Insegnamento
 



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[70/81]  INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI [81/00 - Ord. 2016]  INGEGNERIA DELLE TELECOMUNICAZIONI660
[70/84]  INGEGNERIA ENERGETICA [84/00 - Ord. 2016]  PERCORSO COMUNE660
Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di illustrare le tecnologie e le soluzioni architetturali per: la Software Defined Network (SDN), che rappresenta l’approccio utilizzato per introdurre una gestione flessibile dei nodi di rete mediante una programmabilità software; la fornitura di servizi voce e video in diverse configurazioni applicative; la gestione della Quality of Experience (QoE), utilizzata per avere una rappresentazione della qualità così come percepita da utenti umani.

Conoscenze e capacità di comprensione
Obiettivo dell’insegnamento è far acquisire allo studente conoscenze e capacità di comprensione dell’approccio software alla implementazione delle funzioni di rete, delle tecniche che si basano sull’utilizzo di un controller centralizzato per la configurazione dei servizi di rete, dei protocolli per l’implementazione di applicazioni di streaming voce e video, della valutazione della Quality of Experience e la sua gestione.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate
Obiettivo dell’insegnamento è anche quello di mettere in grado lo studente di applicare le sue conoscenze e capacità di comprensione per: analizzare la configurazione delle reti che fanno uso del nuovo paradigma di comunicazione SDN, analizzare le prestazioni di una rete in termini di Quality of Service e Quality of Experience, individuare la configurazione di servizi voce e video in una rete in produzione, e individuare i principali protocolli a livello applicativo utilizzati.

Autonomia di giudizio
Le competenze acquisite dallo studente lo metteranno in grado di valutare l’applicabilità dell’approccio alla softwarizzazione dei componenti di reti, dei modelli di quality of experience in funzione delle applicazioni in esecuzione su una rete di telecomunicazioni, di valutare i requisiti per la configurazione di specifici servici di streaming voce e video sulla rete.

Abilità comunicative
L’approccio didattico e le modalità di accertamento della conoscenza acquisita abitueranno lo studente a comunicare le nozioni e i metodi appresi, nonché a formalizzare i problemi in termini di protocolli utilizzati e relative configurazioni e a discutere le relative soluzioni ad interlocutori specialisti e non specialisti.

Capacità di apprendere
Tramite il corso gli studenti integreranno le conoscenze acquisite negli altri corsi con riferimento ai protocolli usati nella rete Internet e la configurazione dei servizi in server e cloud. Inoltre, lo svolgimento di attività di studio e presentazione in classe di nuovi argomenti attinenti le tematiche del corso darà agli studenti la capacità di integrare in autonomia le conoscenze apprese con il corso con ulteriori argomenti e di sintetizzare tali argomenti al fine di impostare con chiarezza una presentazione alla platea di colleghi.

Obiettivi

Il corso ha l’obiettivo di illustrare le tecnologie e le soluzioni architetturali per: la Software Defined Network (SDN), che rappresenta l’approccio utilizzato per introdurre una gestione flessibile dei nodi di rete mediante una programmabilità software; la fornitura di servizi voce e video in diverse configurazioni applicative; la gestione della Quality of Experience (QoE), utilizzata per avere una rappresentazione della qualità così come percepita da utenti umani.

Conoscenze e capacità di comprensione
Obiettivo dell’insegnamento è far acquisire allo studente conoscenze e capacità di comprensione dell’approccio software alla implementazione delle funzioni di rete, delle tecniche che si basano sull’utilizzo di un controller centralizzato per la configurazione dei servizi di rete, dei protocolli per l’implementazione di applicazioni di streaming voce e video, della valutazione della Quality of Experience e la sua gestione.

Conoscenza e capacità di comprensione applicate
Obiettivo dell’insegnamento è anche quello di mettere in grado lo studente di applicare le sue conoscenze e capacità di comprensione per: analizzare la configurazione delle reti che fanno uso del nuovo paradigma di comunicazione SDN, analizzare le prestazioni di una rete in termini di Quality of Service e Quality of Experience, individuare la configurazione di servizi voce e video in una rete in produzione, e individuare i principali protocolli a livello applicativo utilizzati.
Autonomia di giudizio
Le competenze acquisite dallo studente lo metteranno in grado di valutare l’applicabilità dell’approccio alla softwarizzazione dei componenti di reti, dei modelli di quality of experience in funzione delle applicazioni in esecuzione su una rete di telecomunicazioni, di valutare i requisiti per la configurazione di specifici servici di streaming voce e video sulla rete.

Abilità comunicative
L’approccio didattico e le modalità di accertamento della conoscenza acquisita abitueranno lo studente a comunicare le nozioni e i metodi appresi, nonché a formalizzare i problemi in termini di protocolli utilizzati e relative configurazioni e a discutere le relative soluzioni ad interlocutori specialisti e non specialisti.
Capacità di apprendere
Tramite il corso gli studenti integreranno le conoscenze acquisite negli altri corsi con riferimento ai protocolli usati nella rete Internet e la configurazione dei servizi in server e cloud. Inoltre, lo svolgimento di attività di studio e presentazione in classe di nuovi argomenti attinenti le tematiche del corso darà agli studenti la capacità di integrare in autonomia le conoscenze apprese con il corso con ulteriori argomenti e di sintetizzare tali argomenti al fine di impostare con chiarezza una presentazione alla platea di colleghi.

Prerequisiti

Conoscenze: lo studente deve avere una conoscenza adeguata delle architetture di reti di telecomunicazioni e dei protocolli della rete Internet. Inoltre e’ necessaria la conoscenza dell’inglese tecnico e della suite di protocolli TCP/IP (corso Internet). Non necessarie, ma consigliabili: basi di trasmissione digitale, concetti base di teoria dell’informazione e codici.
Abilità: Le abilità acquisite da precedenti insegnamenti riguardano la capacità di saper analizzare le architetture base delle reti di telecomunicazioni.
Competenze: Le competenze acquisite nei precedenti insegnamenti propedeutici sono indispensabili alla comprensione, interpretazione, analisi critica e risoluzione architetture di rete e configurazione dei protocolli.

Contenuti

SDN (15 ore di teoria e 6 ore di esercitazione): definizioni; obiettivi e proposte architetturali; standard di riferimento; le interfacce northbound a southbound del control plane; il network hypervisor; ruolo e piattaforme per il controller.

Streaming video e voce (15 ore di teoria e 6 ore di esercitazione): definizione dei servizi; possibili tipologie di servizi e scenari applicativi; configurazioni architetturali; maggiori protocolli di riferimento; analisi delle prestazioni; utilizzo del cloud.

QoE (12 ore di teoria e 6 ore di esercitazione): modelli di riferimento per la valutazione; standard utilizzati per la valutazione della qualità dei segnali multimediali; framework per la gestione della QoE lato Network Service Provider (NSP) e operatori Over The Top (OTT); sperimentazione con sessioni di valutazione soggettiva.

Metodi Didattici

La didattica è organizzata in modalità tradizionale con lezioni frontali con uso di slide ed esercitazioni in aula mediante l’uso di emulatori e simulatori di rete. Sono inoltre organizzate attività di presentazione da parte degli studenti di argomenti aggiuntivi assegnati loro durante il corso.

Verifica dell'apprendimento

Due prove intermedie con domande a risposta multipla, risposte aperte e esercizi. Inoltre verrà valutata la presentazione di argomenti aggiuntivi da parte degli studenti in aula.

Testi

William Stallings, Foundations of Modern Networking: SDN, NFV, QoE, IoT, and Cloud 1st Edition, (ISBN-13: 978-0134175393, ISBN-10: 0134175395)

Altre Informazioni

Durante il corso verranno fornite le slide e le tracce delle esercitazioni svolte.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar