Percorso di Eccellenza

 

 

Il Consiglio della Classe in Scienze Matematiche ha istituito il Percorso di Eccellenza per la Laurea triennale e magistrale in Matematica  allo scopo di promuovere una formazione di alto valore accademico.

I Percorsi offrono attività formative aggiuntive a quelle del corso di studio al quale è iscritto lo studente, costituite da approfondimenti disciplinari e interdisciplinari, attività seminariali e scuole estive secondo un programma personalizzato e concordato con ogni singolo studente.

I Percorsi di Eccellenza sono stati approvati dal Senato Accademico nella seduta del 29 Maggio 2017 e partiranno dall’A.A. 2017-18.

 

Percorso di Eccellenza per gli studenti della Laurea Triennale in Matematica 

L-35

|

Percorso di Eccellenza per gli studenti della Laurea Magistrale in Matematica

LM-40

Accesso al Percorso di Eccellenza e requisiti di merito

L’accesso al Percorso di Eccellenza avviene su domanda dello studente tra l’1 marzo ed il 30 settembre del primo anno di corso.
La domanda può essere inoltrata solo a seguito dell’acquisizione di tutti i Crediti Formativi Universitari (CFU) previsti per il primo semestre del primo anno di corso con una media pesata dei voti d’esame non inferiore a 27/30.

Il requisito di merito richiesto per mantenere l’accesso al Percorso di Eccellenza è, alla fine del primo, secondo e terzo anno di corso, l’acquisizione entro il 30 settembre di tutti i CFU previsti nell’anno di corso con una media pesata dei voti d’esame non inferiore a 27/30.

Il numero massimo di studenti ammessi al Percorso di Eccellenza è 5. In caso di un numero di domande superiore a 5, il Consiglio di Corso di Studi redigerà una graduatoria di merito che tenga conto della media dei voti d’esame e, a parità di altri punteggi, della minore età.

I termini e le modalità per la richiesta di partecipazione al percorso di eccellenza sono indicati sul sito web del Corso di Matematica.

Attività didattiche

Lo studente che abbia ottenuto l’accesso al Percorso di eccellenza viene affidato ad un docente-tutor con cui concordare il percorso e che collabora alla organizzazione delle attività. Le attività didattiche previste per il Percorso di Eccellenza corrispondono complessivamente a 18 CFU per l’intera durata del corso di studi, pari ad un totale di 450 ore di impegno (25 ore per 1 CFU), articolati nelle seguenti possibili tipologie:

  • Seminari organizzati dal Corso di Studi, di durata di almeno 24 ore di lezione, corrispondenti a 3 CFU. Sarà pubblicato sulla pagina web del Corso di Studi in Matematica l’elenco delle attività seminariali e la loro descrizione.
  • Reading course: approfondimento di uno o più temi nell’ambito degli insegnamenti curricolari, sotto la guida del docente del corso, con stesura di una relazione o prova orale finale relativa a tale approfondimento. Sarà pubblicato sulla pagina web del Corso di Studi in Matematica l’elenco degli approfondimenti previsti per ciascun corso e l’impegno corrispondente in CFU.

Lo studente sottopone per l’approvazione al Consiglio di Corso di Studi il piano delle attività, concordato col docente-tutor, ed ogni suo aggiornamento.

È fortemente raccomandato che gli studenti del percorso di eccellenza usufruiscano di una borsa Erasmus.

Riconoscimento finale

Per poter concludere con successo il percorso di eccellenza lo studente, oltre ad aver conseguito tutti i crediti formativi universitari (CFU) curricolari, deve aver svolto le attività proprie del percorso di eccellenza. Contestualmente al conseguimento del titolo di laurea, lo studente che ha concluso un Percorso di eccellenza riceve un’attestazione del percorso svolto, rilasciata dall’Ateneo, con le modalità previste per gli altri tipi di certificazione, che andrà registrata sulla carriera dello studente stesso. Unitamente a tale certificazione, l’Università conferisce allo studente un premio pari a 600 Euro (salvo disponibilità delle risorse).

Accesso al Percorso di Eccellenza e requisiti di merito

L’accesso al Percorso di Eccellenza avviene su domanda dello studente tra l’1 marzo ed il 31 marzo del primo anno di corso.
La domanda può essere inoltrata solo a seguito dell’acquisizione di tutti i Crediti Formativi Universitari (CFU) relativi ai corsi obbligatori previsti per il primo semestre del primo anno di corso con una media pesata dei voti d’esame non inferiore a 28/30.

Il requisito di merito richiesto per mantenere l’accesso al Percorso di Eccellenza è, alla fine del primo e del secondo anno di corso, l’acquisizione entro il 30 settembre di tutti i CFU previsti nell’anno di corso con una media pesata dei voti d’esame non inferiore a 28/30.
Il numero massimo di studenti ammessi al Percorso di Eccellenza è 4. In caso di un numero di domande superiore a 4, il Consiglio di Corso di Studi redigerà una graduatoria di merito che tenga conto della media dei voti d’esame, del voto di Laurea triennale, CFU acquisiti all’estero e, a parità di altri punteggi, della minore età.

I termini e le modalità per la richiesta di partecipazione al percorso di eccellenza sono indicati sul sito web del Corso di Laurea.

Attività didattiche

Lo studente che abbia ottenuto l’accesso al Percorso di eccellenza viene affidato ad un docente-tutor con cui concordare il percorso e che collabora alla organizzazione delle attività. Le attività didattiche previste per il Percorso di Eccellenza corrispondono complessivamente a 12 CFU per l’intera durata del corso di studi, pari ad un totale di 300 ore di impegno (25 ore per 1 CFU):

a) 6 CFU saranno conseguiti in attività riguardanti:

  • Seminari organizzati dal Corso di Studi, di durata di almeno 24 ore di lezione, corrispondenti a 3 CFU. Sarà pubblicato sulla pagina web del Corso di Studi in Matematica l’elenco delle attività seminariali e la loro descrizione.
  • Reading course: approfondimento di uno o più temi nell’ambito degli insegnamenti curricolari, sotto la guida del docente del corso, con stesura di una relazione o prova orale finale relativa a tale approfondimento. Sarà pubblicato sulla pagina web del Corso di Studi in Matematica l’elenco degli approfondimenti previsti per ciascun corso e l’impegno corrispondente in CFU.

b) 6 CFU saranno conseguiti con la frequenza con valutazione finale positiva di una Scuola Estiva (Summer School) o Corso di Formazione di alto valore scientifico. Il Corso di Studi redige un elenco delle attività proposte.

Lo studente sottopone per l’approvazione al Consiglio di Corso di Studi il piano delle attività, concordato col docente-tutor, ed ogni suo aggiornamento.

Riconoscimento finale

Per poter concludere con successo il percorso di eccellenza lo studente, oltre ad aver conseguito tutti i crediti formativi universitari (CFU) curricolari, deve aver svolto le attività proprie del percorso di eccellenza. Contestualmente al conseguimento del titolo di laurea, lo studente che ha concluso un Percorso di eccellenza riceve un’attestazione del percorso svolto, rilasciata dall’Ateneo, con le modalità previste per gli altri tipi di certificazione, che andrà registrata sulla carriera dello studente stesso. Unitamente a tale certificazione, l’Università conferisce allo studente un premio pari a 600 Euro (salvo disponibilità delle risorse).

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar