Lug 012016
 

Il Senato Accademico nella riunione del 21 dicembre 2015 ha deciso di anticipare gradualmente le date previste per il sostenimento degli esami di profitto e degli esami finali per il conseguimento della laurea senza necessità di reiscrizione.

Le attuali scadenze sono il 28 febbraio per gli esami di profitto e il 31 marzo per gli esami finali per il conseguimento della laurea.

La motivazione di procedere alla progressiva anticipazione, che è prevista dal Regolamento Didattico, è legata all’assegnazione del fondo di finanziamento ordinario (FFO) agli atenei nella parte che dipende dal costo standard unitario di formazione per studente in corso che prevede che i crediti conseguiti nel periodo gennaio/marzo dagli studenti che si laureano nel periodo gennaio/marzo senza reiscrizione all’a.a. corrente non rientrino nel computo previsto dal MIUR, con il conseguente peggioramento dei parametri di performance dell’Ateneo e la riduzione dei fondi assegnati.

Partendo da questi presupposti il Senato Accademico ha deliberato le seguenti modifiche dell’art. 20 del Regolamento Didattico di Ateneo per il sostenimento dell’ultimo esame e della prova finale senza necessità di reiscrizione:

  • Data ultima per il sostenimento degli esami 31 gennaio
  • Le prove finali devono svolgersi entro l’ultimo giorno di febbraio

Le modifiche del Regolamento didattico di Ateneo entreranno in vigore dal 1 ottobre 2016.

Il Consiglio di CdL, di conseguenza, ha approvato all’unanimità, nella riunione del 6 maggio 2016, l’inserimento nel Regolamento Didattico del CdL (pagina 32) della seguente frase: “La sessione straordinaria dell’Anno Accademico precedente utile per sostenere l’Esame di Laurea potrebbe essere progressivamente anticipata dal mese di marzo al mese di febbraio o di gennaio in ottemperanza a quanto stabilito nel Regolamento didattico di Ateneo.”

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar