Prova finale

 

La prova finale (a cui sono attribuiti 8 CFU) è finalizzata a verificare la capacità del candidato di sviluppare in modo coerente e congruo un tema di progetto, supportato da adeguate rappresentazioni grafiche, cartografiche e architettoniche, e sorretto da una presentazione scritta che ne illustri le fasi di elaborazione e il risultato conseguito. Nel caso delle discipline storiche il candidato può presentare un elaborato su un tema di studio monografico concordato con un relatore tutor.

La prova finale non è sostituibile con crediti di altro tipo (esami, tirocini, etc.).

Le attuali Linee guida contemplano la preparazione preferenziale della Tesi Curriculare che fa della prova finale un momento di verifica e di sintesi dell’intero percorso formativo compiuto nel corso del triennio.

La tesi curricolare consiste in un elaborato di sintesi del percorso formativo triennale e rappresenta l’occasione attraverso la quale il candidato, ripercorrendo le più significative esperienze maturate nel corso di ognuno dei tre anni di studio, ritrova il filo logico lungo il quale si svolge e si caratterizza il Corso di Laurea, individua i necessari collegamenti interdisciplinari ed operativi fra i singoli insegnamenti, consolidando in tal modo, in termini sufficientemente critici, le conoscenze acquisite. Si tratta di un documento cartaceo che, nel descrivere il candidato, il suo percorso formativo e le sue attitudini, costituisce il suo book di presentazione alla Commissione di Laurea, anche nella prospettiva di un utilizzo come eventuale autopresentazione al mondo del lavoro.

Linee guida tesi curriculare

Regolamento voto di laurea

 

 

 

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar