Requisiti di accesso

 

L’immatricolazione al CdL è subordinata al sostenimento della prova valutativa. La prova è obbligatoria ed è volta a valutare il livello di conoscenze in ingresso; verranno determinati eventuali obblighi formativi aggiuntivi. Per il CdL in Beni Culturali e Spettacolo (L-1/L-3), la prova di valutazione sarà unica e consisterà in un test di 60 domande a risposta multipla con 5 opzioni di risposta per ciascuna domanda. Saranno oggetto della prova di valutazione le conoscenze di base, acquisite nel percorso scolastico secondario, nel campo della Lingua e Letteratura italiana, Storia e Cultura generale (Arte, musica, spettacolo e geografia). Solo per chi intende iscriversi al CdL L-1 Beni Culturali, che consente l’accesso senza debiti formativi alla Laurea magistrale interclasse in Archeologia e Storia dell’Arte (LM-2/LM-89) e alla Laurea magistrale in Storia e Società (LM-84), è richiesta anche la conoscenza di base della lingua latina, verificata mediante ulteriori 10 domande a risposta multipla, volte a valutare la preparazione dello studente per l’eventuale inserimento in attività di riallineamento. Per coloro che intendano optare per il piano di studi consigliato Archeologico, che consente l’accesso senza debiti formativi alla Laurea magistrale in Archeologia (LM-2), è richiesta inoltre, la conoscenza di base della lingua greca, verificata mediante ulteriori 5 domande a risposta multipla, ugualmente volte a valutare la preparazione dello studente per l’eventuale inserimento in attività di riallineamento on line.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar