Programmi

 

LF/0031/E - ETNOMUSICOLOGIA E MUSICHE POPOLARI CONTEMPORANEE/E

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
IGNAZIO ​MACCHIARELLA (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Teledidattica​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/45] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO [45/40 - Ord. 2014] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO ON LINE1272
Obiettivi

Il corso vuole innanzi tutto proporre una articolata introduzione all’etnomusicologia come studio della musica in quanto evento sonoro, pratica sociale e comportamento culturale e ai popular music studies come campo di ricerca sulla galassia di musiche circolanti attraverso i media e fruiti da un pubblico di massa.
Le attività formative si propongono di offrire gli elementi per una basilare interpretazione dei significati di una espressione musicale all’interno di un dato contesto esecutivo. Lo studente sarà portato a ragionare sulla complessità degli scenari musicali contemporanei, sui meccanismi di produzione, trasmissione e ricezione della musica. Alla fine del corso si presuppone che lo studente sia in grado di articolare percorsi di riflessione verificabili sul ruolo della musica nella vita sociale dei nostri giorni.

Prerequisiti

Nessun requisito specifico. Il corso è aperto a tutti. In particolare non sono necessarie nozioni di teoria musicale. Si richiedono interesse verso le diversità musicali del mondo e disponibilità ad un ascolto ragionato.

Contenuti

Il corso si articola in tre sezioni. La prima sezione, dopo una preliminare definizione del concetto di musica, affronta il tema della musicalità umana come capacità degli uomini di fare e dare senso alla musica. Segue un succinto quadro delle vicende storiche dell’etnomusicologia e dei popular music studies, e della loro attualità. La seconda sezione è dedicata alla varietà delle musiche praticate in Sardegna, dalle espressioni trasmesse oralmente e legate agli scenari della cultura tradizionale a quelle di recente importazione, legate alla circolazione massmediale. Insieme con una descrizione degli aspetti formali e contestuali dei principali repertori, vengono approfonditi alcuni casi specifici di costruzione identitaria mediante la pratica musicale.
La terza parte si apre trattando delle diverse accezioni del concetto di popular music e della irriducibile varietà delle espressioni musicali che rientrano nel suo ambito. Attraverso una basilare analisi di casi significativi, viene affrontato lo studio degli elementi formali ricorrenti nella più comune costruzione di una canzone. Alcuni approfondimenti sulla questione musica/parole, con riferimento alla produzione dei cosiddetti cantautori italiani, concluderanno il corso.

Metodi Didattici

Lezioni on line

Verifica dell'apprendimento

Esame orale

Testi

­ Ignazio Macchiarella, Introduzione all''etnomusicologia (Dispensa inedita, con documenti sonori);
- Ignazio Macchiarella, Musica e identità (materiali inediti)
- Una antologia di capitoli tratti da F.Casu – M.Lutzu, Enciclopedia della musica sarda, Unione Sarda, Cagliari, 2012, voll 1-16.
- Allan F. Moore, Come si ascolta la popular music. Enciclopedia della musica, Volume 1, Einaudi Torino 2001

- Una antologia di saggi e documenti sonori sulla popular music a cura del docente

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar