Programmi

 

20/38/161 - STORIA DELLA MUSICA

Anno Accademico ​2015/2016

Docente
PAOLO ​DAL MOLIN (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/45] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO [45/00 - Ord. 2014] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Il corso e la bibliografia d’esame mirano a fornire conoscenze di base per la comprensione e indicazioni per l’approfondimento della musica d’arte e della drammaturgia musicale occidentali, utili in particolare nei percorsi di specializzazione in – e nelle professioni della – promozione culturale, tutela e valorizzazione del patrimonio. Sono attese: la capacità di riconoscere all’ascolto o all’audiovisione gli aspetti salienti del repertorio esaminato e di quello coevo; la conoscenza tipologica delle fonti, dei contesti produttivi, performativi e ricettivi dei generi e delle opere affrontate.

Prerequisiti

Nozioni elementari di: storia europea dal Quattrocento al Novecento, latino, metrica italiana.

Contenuti

Il corso è mutuato da Storia della Musica e Drammaturgia Musicale del Corso di Laurea in Beni Culturali - Spettacolo. Il programma, dedicato alla “musica d’arte occidentale”, è sperimentalmente suddiviso in due parti, la prima di 30 ore di didattica frontale, la seconda di 30 ore di didattica mista, frontale e seminariale. Gli studenti che devono acquisire 6 crediti, possono scegliere una delle due parti. Il carico didattico e bibliografico sarà identico. La frequenza è vivamente consigliata; è necessaria qualora il candidato voglia preparare la seconda parte. Il calendario dettagliato delle lezioni sarà pubblicato sulla pagina del docente prima dell'inizio del corso.

PARTE 1 (ore 1-30). Dal secondo Quattrocento al primo Novecento:
a) generi, fonti, contesti produttivi e ricettivi;
b) il teatro d’opera in Italia.
PARTE 2 (ore 31-60). Il Novecento:
a) esercizi di ascolto;
b) studio di opere chiave: committenza, genesi, programmazione concertistica e ricezione critica.
c) Media, diffusione e conservazione.

Metodi Didattici

Lezione frontale con supporti audiovisivi. Seminari

Verifica dell'apprendimento

Colloquio orale sugli argomenti del corso ricavati dagli appunti delle lezioni e sulla bibliografia d’esame. I quesiti verteranno sulla parte del corso prescelta dal candidato. Le risposte dovranno provare la conoscenza, la comprensione degli argomenti e la capacità di esporli in forma compiuta, con precisi riferimenti alle opere, ai documenti analizzati e alla bibliografia.

Testi

Storia della musica a cura della Società Italiana di Musicologia, Torino, EDT, nuova edizione in 12 voll., 1991 e successive ristampe.
Enciclopedia della musica, diretta da Jean-Jacques Nattiez, Torino, Einaudi, 5 voll., 2001-2005.
Il libro di musica. Per una storia materiale delle fonti musicali in Europa, a cura di Carlo Fiore, Palermo, l’Epos, 2004.
Storia dei concetti musicali, a cura di Gianmario Borio e Carlo Gentili, Roma, Carocci, 3 voll., 2007-2009.
Gloria Staffieri, Un teatro tutto cantato. Introduzione all’opera italiana, Roma, Carocci, 2012.

Altre Informazioni

La bibliografia d’esame verrà pubblicata all’inizio del corso. Durante lo svolgimento del corso e la preparazione dell’esame è vivamente consigliata la consultazione assidua dei seguenti volumi:
Breve lessico musicale, a cura di Fabrizio Della Seta e del Dottorato di ricerca in Musicologia dell’Università di Pavia, Roma, Carocci, 2009;
Le parole del teatro musicale, a cura di Fabrizio Della Seta e del Dottorato di ricerca in Musicologia dell’Università di Pavia, Roma, Carocci, 2010.

Le registrazioni di una o più esecuzioni delle opere citate nelle lezioni o nella bibliografia possono essere fruite in diversi siti o piattaforme web (Spotify, Deezer, Youtube, ecc.). Numerosi manoscritti e stampe sono accessibili nelle biblioteche digitali (si veda per esempio il portale europeana.eu) compresa la Petrucci Music Library (imslp.org) da cui sono gratuitamente scaricabili varie edizioni di opere confluite nel dominio pubblico.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar