Programmi

 

20/40/136 - STORIA DEL TEATRO E DELLO SPETTACOLO 1

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
IRENE ​PALLADINI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/40] ​ ​LETTERE [40/20 - Ord. 2008] ​ ​LETTERE MODERNE630
[20/40] ​ ​LETTERE [40/40 - Ord. 2008] ​ ​STORIA630
[20/45] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO [45/40 - Ord. 2016] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO ON LINE630
[20/45] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO [45/50 - Ord. 2016] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO CONVENZIONALE630
Obiettivi

conoscenza e capacità di comprensione
-acquisizione dei concetti relativi alla specificità dei due ambiti della drammaturgia e del teatro/spettacolo
conoscenza e capacità di comprensione applicate
-capacità di orientamento nella eterogenea realtà del teatro in epoca moderna
autonomia di giudizio
-capacità di maturare una propria autonoma esperienza di lettura intorno alle peculiarità del testo drammatico, alle tematiche dello spettacolo e ai nessi tra fenomeni teatrali
abilità comunicative
-abilità di sostenere un dialogo, con linguaggio appropriato, sugli argomenti del corso e di inquadrarli in prospettiva interdisciplinare
capacità di apprendere
-sviluppo di una specifica capacità di apprendimento utile ad intraprendere studi successivi in ambito drammaturgico e storico-teatrale

Prerequisiti

Conoscenza della storia della letteratura e delle arti dell’età moderna e contemporanea

Contenuti

Il corso verte sulla drammaturgia italiana e la scena teatrale in epoca moderna.
L’inquadramento storico e teorico delle principali fasi evolutive della drammaturgia e del teatro precederà l’analisi di alcune opere esemplari della drammaturgia moderna, in rapporto allo specifico contesto storico-teatrale in cui sono state scritte e rappresentate, e alla loro eventuale messa in scena nel panorama contemporaneo.

Metodi Didattici

Lezioni frontali (lezioni, lettura e analisi dei testi, esame di documenti audiovisivi). Si valuterà la possibilità di interventi a lezione di alcuni specialisti degli argomenti trattati.

Verifica dell'apprendimento

Prova orale
Colloquio nel corso del quale lo studente dovrà dimostrare:
la capacità di inquadrare i testi drammatici e i fenomeni teatrali in rapporto ai contesti storico-letterari di riferimento;
la conoscenza generale dei contenuti del corso, con particolare riguardo ai principali eventi drammaturgico-teatrali coinvolti;
l’uso di una terminologia “tecnica” appropriata e l’efficacia comunicativa.

Testi

- Luigi Allegri, “Invito a teatro. Manuale minimo dello spettatore”, Laterza, 2018.
- Storia del teatro. Le idee e le forme dello spettacolo dall'antichità a oggi, a cura di Luigi Allegri, Roma, Carocci, 2017, pp. 69-287.

In alternativa a questo secondo volume si può fare riferimento a
- R. Alonge - F. Perrelli, Storia del teatro e dello spettacolo, Torino, UTET, 2016.

Altre Informazioni

Gli studenti non frequentanti devono contattare la docente, per ogni precisazione sul corso e sul programma d'esame, all'indirizzo

irene_palladini@fastwebnet.it

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar