Programmi

 

LF/0160 - LINGUA INGLESE

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
CLAUDIA ​ORTU (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
INGLESE​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/45] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO [45/50 - Ord. 2016] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO CONVENZIONALE630
[20/45] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO [45/46 - Ord. 2016] ​ ​BENI E CULTURALI E SPETTACOLO ON LINE E IN PRESENZA (BLENDED)630
Obiettivi

- Conoscenza e capacità di comprensione: conoscenza delle caratteristiche discorsive dei generi testuali (per esempio: recensioni giornalistiche, comunicati stampa, programmi di sala, cataloghi di mostre, note di accompagnamento di cd musicali) che caratterizzano le pratiche professionali degli operatori nei beni culturali e spettacolo in ambito anglosassone e loro traduzione;
- Conoscenza e capacità di comprensione applicate: capacità di individuare e analizzare i generi testuali specialistici in lingua inglese. Capacità di sfruttare tale analisi per la redazione individuale di testi specialistici;
Autonomia di giudizio: Le competenze acquisite in campo di analisi dei testi renderanno studentesse e studenti capaci di collocare qualunque testo in lingua nglese all'interno del genere testuale di pertinenza. Le competenze traduttologiche acquisite aiuteranno invece a formulare un giudizio sull'appropriatezza di traduzioni esistenti degli stessi testi.
- Abilità comunicative : sviluppo di competenze nel campo della comunicazione specializzata per la gestione dei beni culturali e di scelta delle strategie comunicative e traduttologiche più efficaci.
Capacità di apprendimento: L'approccio alla teoria dei generi testuali nell'ambito della lingua inglese per scopi speciali (ESP) metterà a disposizione di studentesse e studenti un impianto teorico che consentirà loro di applicare il modello ad altri testi in maniera autonoma e in un’ottica di apprendimento continuo.

Prerequisiti

Livello B1 del Quadro Comune Europeo delle lingue.

Contenuti

1) Il concetto di genere testuale (comunità discorsiva, caratteristiche testuali, caratteristiche lessico-grammaticali, scopi comunicativi);
2) Analisi dei generi testuali in lingua inglese che caratterizzano le professioni coinvolte nella gestione dei beni culturali (recensioni giornalistiche, comunicati stampa, programmi di sala, cataloghi di mostre, note di accompagnamento di cd musicali, sinossi di film e altri).
3) Produzione dei generi testuali in lingua inglese che caratterizzano le professioni coinvolte nella gestione dei beni culturali;
4) Traduzione specialistica per i beni culturali e spettacolo:
- tradurre storie
- tradurre immagini
- tradurre in movimento
- tradurre opinioni
- tradurre idee
- tradurre l’intraducibile

Metodi Didattici

Lezioni frontali in aula.

Verifica dell'apprendimento

- modalità di esame
prova orale,
relazione scritta
- criteri di attribuzione del voto finale
prova orale:
A studentesse e studenti sarà chiesto di illustrare i contenuti della relazione finale che potrà consistere nella traduzione in italiano o nella redazione di un testo specialistico in lingua inglese. La correttezza del lavoro svolto, insieme alla padronanza del lessico specialistico acquisito durante le lezioni contribuiranno alla determinazione del voto finale.

Testi

Morini, Massimiliano, Tradurre l’inglese. Manuale pratico e teorico. Il Mulino, 2016, ISBN-10: 8815260706, ISBN-13: 978-8815260703
Crystal, David, The English Language. A Guided Tour of the Language. Penguin, UK, 2002, ISBN-10: 0141003960, ISBN-13: 978-0141003962
Altro materiale sarà fornito durante le lezioni.

Altre Informazioni

1) Studentesse e studenti non frequentanti sono invitate/i a contattare la docente durante il corso per avere maggiori informazioni sui testi oggetto delle lezioni.
2) E’ caldamente consigliata la frequenza del laboratorio di lingua inglese 2 contestualmente allo svolgimento delle lezioni.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar