Programmi

 

20/40/185 - TEORIA E TECNICA DEL LINGUAGGIO GIORNALISTICO 1

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
PIETRO ​PICCIAU (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​


 ​ ​


Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/40] ​ ​LETTERE [40/40 - Ord. 2008] ​ ​STORIA630
[20/45] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO [45/50 - Ord. 2016] ​ ​BENI CULTURALI E SPETTACOLO CONVENZIONALE630
Obiettivi

Lo studente conoscerà le varie forme del linguaggio giornalistico con particolare riferimento al quotidiano della carta stampata. In considerazione degli sviluppi e della diffusione dei giornali on line si approfondirà il tema del web. Il percorso didattico porterà gli studenti a conoscere i cambiamenti in atto nei mass media attraverso l’analisi dei quotidiani nazionali e regionali, dei giornali on line, delle agenzie di stampa e dei giornali free-press. Lezioni saranno dedicate alla conoscenza del lavoro nelle redazioni dei quotidiani, negli uffici stampa e alla elaborazione di articoli e note stampa. Una adeguata attenzione verrà dedicata alle leggi sulla stampa, ai codici deontologici che disciplinano la professione, ai modi di accesso al lavoro giornalistico. Verrà illustrata la situazione dell’attuale panorama editoriale nazionale con particolare riferimento alla Sardegna. Quest’anno il corso approfondirà il tema della storia dei quotidiani in Sardegna dalle origini a oggi, attraverso le numerose esperienze editoriali, le vicende dei due quotidiani “centenari” L’Unione Sarda e La Nuova Sardegna e una finestra sulla straordinaria stagione di Video On Line.

Prerequisiti

Si richiedono agli studenti una buona conoscenza della lingua e della letteratura italiana, della storia e uno spiccato interesse per il mondo della comunicazione. Importante la conoscenza della lingua inglese e l’utilizzo dei nuovi mezzi di internet.

Contenuti

1. Introduzione al corso, l’attuale panorama dell’editoria in Italia e in particolare in Sardegna: la gravissima crisi della stampa cartacea. Un quadro generale sui quotidiani, tra presente e futuro. La pubblicità. L’organizzazione delle aziende editoriali.
2. Il mestiere del giornalista oggi: quali prospettive? Come si lavora in redazione e quali saranno gli sviluppi all’interno dei giornali. Il giornalista multimediale. Gli accessi, le leggi, la deontologia.
3. Analisi delle carte deontologiche (Treviso, Roma, Milano, etc.), diritti e doveri. La libertà di stampa e la legge del 1963
4. La struttura del quotidiano e di una redazione, le fonti, le agenzie, Internet. Organizzazione del lavoro giornalistico: dall’ideazione alla distribuzione (le varie fasi e i vari soggetti).
5. La tipologia del quotidiano. La titolazione, i testi, le immagini. Analisi dell’impaginazione (grafica, titoli, tipologia degli articoli).
6. Fotogiornalismo
7. Le news: le caratteristiche e i valori della notizia, il ciclo della notizia. Come si scrive una notizia: struttura del testo giornalistico
8. I generi della scrittura giornalistica. Analisi testuale: articolo lungo, reportage, breve, etc.
9. La lettura del quotidiano in classe (metodologie). Comparazioni tra quotidiani locali, regionali, nazionali.
10. Organizzazione Uffici stampa (stesura comunicati, creazioni mailing list, etc.).
11. L’Unione Sarda primo quotidiano italiano ad uscire sul web: la straordinaria stagione di Video on Line.
12. Storia dei quotidiani sardi dalle origini ad oggi: le vicende de L’Unione Sarda e La Nuova Sardegna, i giornali tra secondo dopoguerra e anni ’60, il periodo di Rovelli e Tuttoquotidiano, le diverse esperienze anni ’80, ’90 e Duemila con EPolis e le testate più recenti.

Metodi Didattici

Lezioni frontali, incontri in classe con giornalisti professionisti ed esperti di comunicazione. Possibile una visita nella sede del Gruppo editoriale L’Unione Sarda-Radiolina-Videolina.

Verifica dell'apprendimento

Prova Orale. Saranno valutati la capacità di analisi, la padronanza espressiva e il linguaggio specifico in relazione al ciclo della notizia, alle forme, ai modelli e alle strutture del testo giornalistico.

Testi

Alberto Papuzzi, “Professione giornalista. Le tecniche, i media, le regole”, Roma 2014, Manuali Donzelli
Carlo Figari, “Dalla linotype al web, storia dei quotidiani sardi e l’avventura di Video On Line”, 2014, Cagliari, Cuec editrice

Altre Informazioni

A supporto dell'apprendimento durante lezioni in classe saranno proiettate slide ed effettuate prove di scrittura giornalistica.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar