Nuovo Regolamento CFU a libera scelta e Scadenziario Istanze

 

Il Consiglio di Classe del 18 dicembre 2020 ha approvato il nuovo regolamento ai fini dell’acquisizione di CFU a scelta dello studente, tramite insegnamenti ed altre attività formative.

TALE REGOLAMENTO ENTRA IN VIGORE DAL 19 DICEMBRE 2020

GLI STUDENTI CHE AVESSERO GIA’ INSERITO IN CARRIERA GLI ESAMI ELENCATI NEL PRECEDENTE REGOLAMENTO PRIMA DEL 19 DICEMBRE AVRANNO COMUNQUE RICONOSCIUTO L’ESAME.

 

NEWS:

Considerati i recenti sviluppi conseguenti la pubblicazione delle nuove modalità di accesso agli insegnamenti a libera scelta, il consiglio della Classe delle Lauree in Biologia nell’adunanza del 10-12 marzo 2021 ha definito le seguenti indicazioni inderogabili.

  • L’obbligatorietà della frequenza alle lezioni di un dato insegnamento (e l’eventuale propedeuticità richiesta per il raggiungimento dei requisiti di apprendimento) dipende dal Corso di laurea nell’ambito del quale l’insegnamento viene erogato. Tale obbligatorietà non è derogabile salvo esplicita indicazione del Consiglio di Corso di Studi erogante.
  • Sia nel caso in cui l’insegnamento prescelto sia tra quelli automaticamente riconoscibili (il cui elenco è pubblicato in questa pagina), sia nel caso sia stato oggetto di istanza ed approvazione del Consiglio di Classe, la frequenza al corso e la possibilità di frequentare le lezioni, e quindi sostenere il relativo esame va sempre preventivamente concordata con il docente dell’insegnamento medesimo, terminale ultimo dell’ammissione o meno alle lezioni.
  • Gli esami a scelta vengono erogati secondo il calendario delle lezioni dello specifico corso di studi in cui sono inseriti. Tale calendario, per ovvie ragioni, non è concordato tra i vari corsi di studio: pertanto, il calendario delle lezioni di un corso a scelta potrebbe accavallarsi con il calendario delle lezioni degli insegnamenti del proprio Corso di Studi. In questa evenienza, stante il fatto che la frequenza agli insegnamenti del proprio corso di studio è obbligatoria secondo le percentuali riportate nel regolamento didattico, lo studente in corso è tenuto a dare assoluta priorità alla frequenza alle attività curricolari e a selezionare esami a libera scelta compatibili con il proprio orario delle lezioni curricolari, pena il rischio di non poter sostenere gli esami delle materie curricolari per difetto delle ore di frequenza.
  • La condizione illustrata nel punto precedente si applica parimenti anche qualora l’insegnamento prescelto sia erogato nell’ambito di uno dei CdS della Classe di Biologia, nella quale vige comunque L’OBBLIGO DI FREQUENZA. Pertanto, anche in questo caso, nell’eventualità che l’insegnamento a libera scelta abbia un orario di erogazione “sovrapposto” con gli insegnamenti curricolari del proprio anno e semestre di iscrizione, lo studente è tenuto a dare assoluta priorità alla frequenza delle attività curricolari, pena il rischio di non poter sostenere gli esami delle materie curricolari per difetto delle ore di frequenza.

 

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy