Programmi

 

Archivio programmi insegnamenti A.A. 2000/2001 – 2005/2006

Archivio programmi insegnamenti A.A. 2006/2007 – 2012/2013

 

 

EC/0067 - RAPPORTO BANCA-IMPRESA E FINANZIAMENTI D'AZIENDA

Anno Accademico ​2020/2021

Docente
ROSELLA ​CARÈ (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
 ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[11/77] ​ ​ECONOMIA E FINANZA [77/00 - Ord. 2017] ​ ​PERCORSO COMUNE636
Obiettivi

Il corso si pone come obiettivo quello di fornire allo studente le conoscenze di base sulla gestione dei rapporti fra banche e clienti e sulle operazioni e servizi offerti dalle banche.
Coerentemente con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea in Economia e Finanza, al termine del corso, gli studenti avranno sviluppato le seguenti conoscenze, capacità e competenze:
1) Conoscenza e capacità di comprensione
- conoscenza generale delle caratteristiche principali dei prodotti bancari di raccolta e di impiego;
- conoscenza delle principali regole che disciplinano i rapporti banca – cliente;
- conoscenza e comprensione delle caratteristiche tecniche ed economiche delle operazioni di finanziamento, di raccolta, e dei servizi di pagamento, di investimento e assicurativi.
2) Capacità di applicare conoscenza e comprensione
- saper applicare le regole che disciplinano i rapporti banca – cliente in relazione all’operazione o al servizio utilizzati;
- saper utilizzare le informazioni sulle caratteristiche delle operazioni e servizi per misurare il loro costo effettivo;
3) Autonomia di giudizio:
- saper scegliere l’operazione o il servizio bancario coerente con il bisogno finanziario da soddisfare;
- saper scegliere l’operazione o il servizio bancario più conveniente sotto il profilo economico.
4) Abilità comunicative:
- Capacità di comunicare con gli esperti del settore finanziario con un linguaggio appropriato
5) Capacità di apprendimento:
- Gli studenti disporranno delle nozioni, delle categorie concettuali e degli strumenti per valutare e interpretare l’evoluzione del rapporto banca-impresa.

Prerequisiti

Non esiste alcun prerequisito formale.

Contenuti

- L’attività bancaria
- La vigilanza bancaria
- Le forme tecniche dei prestiti bancari
- Le forme tecniche di raccolta delle risorse finanziarie
- La gestione degli impieghi in prestiti
- L'affidamento della clientela
- I servizi di pagamento
- I servizi di investimento
- La gestione dei rapporti banca-cliente
- Il ruolo dei Confidi nel rapporto banca-impresa
- L'evoluzione del rapporto Banca-Impresa
- La finanza alternativa a sostegno delle PMI (Crowdfunding, Minibond, Invoice trading, Direct lending, Private Equity & Venture Capital, ICOs).

Metodi Didattici

L’insegnamento si sviluppa per un totale di 36 ore di lezioni frontali integrate con l’uso di diapositive, al fine di agevolare l’apprendimento dei concetti trattati. Durante lo svolgimento del corso verranno inoltre discussi casi studio e saranno organizzate esercitazioni e lavori di gruppo.
NB: In ragione delle politiche nazionali e delle misure adottate dall'Ateneo legate al rischio contagio COVID19, le modalità di erogazione delle lezioni potranno subire delle variazioni. Si consiglia di seguire le informazioni rese pubbliche dalla Facoltà e dal Corso di laurea.

Verifica dell'apprendimento

L'esame consiste in una prova scritta strutturata in quesiti aperti e articolati in modo che siano verificabili conoscenza degli argomenti e capacità di comprensione, la capacità di applicare conoscenza e comprensione, la capacità critica maturata nello studio, l'autonomia di giudizio e le abilità comunicative.
Il giudizio finale sarà formulato secondo le seguenti modalità:
➢ da 18 a 21: lo studente dimostra un livello di conoscenza elementare della materia, con imperfezioni evidenti, ma comunque priva di gravi errori concettuali;
➢ da 22 a 25: lo studente dimostra un livello di conoscenza intermedio, è in grado di fornire analisi e sintesi corrette e di argomentare in modo logico e coerente;
➢ da 26 a 29: lo studente dimostra un livello di conoscenza buona, ha buone capacità di analisi e sintesi e gli argomenti sono espressi coerentemente e correttamente;
➢ da 30 a 30elode: lo studente dimostra di saper sistematizzare in maniera logica e coerente, con padronanza di linguaggio, le conoscenze acquisite e di aver realizzato importanti approfondimenti.
Per gli studenti frequentanti è prevista la possibilità di svolgere attività integrative valutabili ai fini del punteggio finale e che consisteranno in esercitazioni e lavori di gruppo (costituisce oggetto di valutazione anche la presentazione in aula dei lavori di gruppo).
NB: Al momento della pubblicazione del programma, gli esami si svolgono in forma orale e telematica in ragione delle politiche nazionali e delle misure adottate dall'Ateneo legate all’emergenza COVID-19.
L’esame si svolgerà in forma scritta solo nel caso in cui le politiche nazionali e le misure adottate dall'Ateneo legate al rischio contagio COVID-19 lo consentano.
Si consiglia di seguire le informazioni rese pubbliche dalla Facoltà e dal Corso di laurea o di contattare il docente all’indirizzo rosella.care@unica.it.

Testi

Manuale: Ruozi, R. (2020). Economia della banca. EGEA.
Materiale integrativo: Osservatorio Entrepreneurship & Finance (2019). 2° Quaderno di Ricerca - La Finanza Alternativa per le PMI in Italia. Politecnico di Milano. Disponibile al seguente link: http://www.osservatoriocrowdinvesting.it/webportal/docdownload?codice=521

Altre Informazioni

Ulteriori materiali didattici integrativi saranno forniti dal docente.

 

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy