Programmi

 

LF/0041 - FILOSOFIA TEORETICA

Anno Accademico ​2021/2022

Docente
VINICIO ​BUSACCHI (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre ​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale ​
Lingua Insegnamento
ITALIANO ​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/44] ​ ​STORIA E SOCIETÀ [44/00 - Ord. 2016] ​ ​PERCORSO COMUNE630
[20/46] ​ ​FILOSOFIA E TEORIE DELLA COMUNICAZIONE [46/10 - Ord. 2017] ​ ​STORICO-FILOSOFICO630
[20/46] ​ ​FILOSOFIA E TEORIE DELLA COMUNICAZIONE [46/20 - Ord. 2017] ​ ​TEORIE DELLA COMUNICAZIONE630
Obiettivi

Attraverso lo studio analitico dei classici, l’insegnamento mira a fornire conoscenza e competenza avanzata su problemi, tendenze o autori della tradizione filosofica, con particolare attenzione alle tendenze del dibattito teorico contemporaneo. L’analisi del contenuto teorico dei testi in programma sarà sviluppata in modo da favorire un'autonoma valutazione critica dei problemi di volta in volta trattati, seguendo due direttrici: a) collocare le strutture argomentative interne nella più ampia rete di riferimenti a testi e contesti esterni; b) adoperare attivamente gli strumenti bibliografici e gli orientamenti della letteratura secondaria. Gli studenti devono acquisire abilità critiche e comunicative nella comparazione di differenti prospettive e line discorsive scientifico-culturali sia a livello disciplinare che interdisciplinare.

Obiettivi

Attraverso lo studio analitico dei classici, l’insegnamento mira a fornire conoscenza e competenza avanzata su problemi, tendenze o autori della tradizione filosofica, con particolare attenzione alle tendenze del dibattito teorico contemporaneo. L’analisi del contenuto teorico dei testi in programma sarà sviluppata in modo da favorire un'autonoma valutazione critica dei problemi di volta in volta trattati, seguendo due direttrici: a) collocare le strutture argomentative interne nella più ampia rete di riferimenti a testi e contesti esterni; b) adoperare attivamente gli strumenti bibliografici e gli orientamenti della letteratura secondaria. Gli studenti devono acquisire abilità critiche e comunicative nella comparazione di differenti prospettive e line discorsive scientifico-culturali sia a livello disciplinare che interdisciplinare.

Prerequisiti

a) Conoscenza di base della storia della filosofia e in particolare di orientamenti e tendenze della filosofia contemporanea;
b) possesso di un lessico filosofico di base e capacità di orientarsi fra i problemi ed i concetti delle principali aree disciplinari della tradizione filosofica.

Contenuti

Titolo:
Dell’identità personale: oltre l’antisostanzialismo di John Locke

Nel Saggio sull’intelligenza umana (1689-1700) John Locke presenta la tesi che la garanzia del fondamento dell’identità della persona non dipende dalla dimensione sostanziale ma dal lavoro della coscienza. Questa tesi è divenuta paradigmatica in quegli orientamenti antisostanzialisti direttamente o indirettamente legati a tradizioni quali lo strutturalismo e l’ermeneutica. Eppure, all’interno della tradizione ermeneutica filosofica si possono individuare modelli che recepiscono positivamente la lezione lockiana senza portarsi su esiti scettici o nichilisti.

Contenuti

Titolo:
Dell’identità personale: oltre l’antisostanzialismo di John Locke

Nel Saggio sull’intelligenza umana (1689-1700) John Locke presenta la tesi che la garanzia del fondamento dell’identità della persona non dipende dalla dimensione sostanziale ma dal lavoro della coscienza. Questa tesi è divenuta paradigmatica in quegli orientamenti antisostanzialisti direttamente o indirettamente legati a tradizioni quali lo strutturalismo e l’ermeneutica. Eppure, all’interno della tradizione ermeneutica filosofica si possono individuare modelli che recepiscono positivamente la lezione lockiana senza portarsi su esiti scettici o nichilisti.

Metodi Didattici

- lezione frontale in aula
- seminari

Verifica dell'apprendimento

prova scritta (opzionale):
• capacità descrittive e argomentative (33%);
• scrittura sintatticamente corretta e utilizzo di una terminologia appropriata (34%)
• capacità di strutturare un testo scritto (33%)

prova orale:
• tipologia di domanda: nozione fondamentale, imprescindibile o complementare (30%)
• padronanza espressiva, anche con riferimento al metalinguaggio di una determinata disciplina (20%)
• capacità di inquadramento dell’argomento anche in senso cronologico e culturale (15%)
• capacità di elaborazione critica dei concetti (15%)
• utilizzo di una terminologia appropriata (20%)

Verifica dell'apprendimento

prova scritta (opzionale):
• capacità descrittive e argomentative (33%);
• scrittura sintatticamente corretta e utilizzo di una terminologia appropriata (34%)
• capacità di strutturare un testo scritto (33%)

prova orale:
• tipologia di domanda: nozione fondamentale, imprescindibile o complementare (30%)
• padronanza espressiva, anche con riferimento al metalinguaggio di una determinata disciplina (20%)
• capacità di inquadramento dell’argomento anche in senso cronologico e culturale (15%)
• capacità di elaborazione critica dei concetti (15%)
• utilizzo di una terminologia appropriata (20%)

Testi

TESTI PRINCIPALI
- John Locke, Saggio sull’intelligenza umana, qualunque edizione; Libro II, capp. 23, 24 e 27.
- G. Martini, V. Busacchi, L’identità in questione, Jaca Book, Milano 2020; cap. 5, pp. 179-212.

STUDI DI SUPPORTO
(1) - M. Sina, Introduzione a Locke, Laterza, Roma-Bari 20038.
- [In alternativa al precedente:] W. Uzgalis, “John Locke”, in Stanford Encyclopedia of Philosophy:
(2) G. Martini, V. Busacchi, L’identità in questione, Jaca Book, Milano 2020; Introduzione, pp. 9-27; “Ouverture 1: soggetto e fondamento”, pp. 29-46.

ATTIVITA’ SEMINARIALE
Le attività seminariali saranno organizzate per gruppi sui seguenti saggi e libri:
(1) Sugli studi di supporto (supra);
(2) J. Gordon-Roth, “Locke on Personal Identity”, in Stanford Encyclopedia of Philosophy:

Testi

TESTI PRINCIPALI
- John Locke, Saggio sull’intelligenza umana, qualunque edizione; Libro II, capp. 23, 24 e 27.
- G. Martini, V. Busacchi, L’identità in questione, Jaca Book, Milano 2020; cap. 5, pp. 179-212.

STUDI DI SUPPORTO
(1) - M. Sina, Introduzione a Locke, Laterza, Roma-Bari 20038.
- [In alternativa al precedente:] W. Uzgalis, “John Locke”, in Stanford Encyclopedia of Philosophy:
(2) G. Martini, V. Busacchi, L’identità in questione, Jaca Book, Milano 2020; Introduzione, pp. 9-27; “Ouverture 1: soggetto e fondamento”, pp. 29-46.

ATTIVITA’ SEMINARIALE
Le attività seminariali saranno organizzate per gruppi sui seguenti saggi e libri:
(1) Sugli studi di supporto (supra);
(2) J. Gordon-Roth, “Locke on Personal Identity”, in Stanford Encyclopedia of Philosophy:

Altre Informazioni

Per il ricevimento, scrivere al docente: busacchi@unica.it. Ove/quando possibile potrà essere svolto via Skype o in presenza presso lo studio del docente (Edificio Centrale, primo piano, ufficio n. 4).

1. Gli studenti non frequentanti possono prendere contatto per una verifica del programma.
2. Strumenti bibliografici e altri materiali, cartacei o digitali, utili per la preparazione dell’esame saranno distribuiti a lezione o, eventualmente inseriti sul sito web alla la voce “Didattica – Materiale didattico”

contatti | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy