Attività formative diverse dagli insegnamenti

 

Oltre agli insegnamenti, il Corso di studio prevede altre attività formative attributive di CFU imputabili, per un max di 12 crediti, alla voce «Attività formative a scelta dello studente» del Piano di studio del Corso, a partire dall’anno accademico 2014-2015 (delibera CCdS, 11 marzo 2014). Pertanto, le attività formative diverse dagli insegnamenti possono essere scelte dagli studenti iscritti al Corso dall’anno accademico 2014/2015, nonché dagli studenti iscritti negli anni accademici precedenti che hanno optato per il Piano di studio 2014/2015.
Le attività formative diverse dagli insegnamenti possono consistere in:

  • Corsi formativi;
  • Seminari;
  • Tirocini (http://corsi.unica.it/giurisprudenza/didattica/tirocini/);
  • Attività formative speciali (AFS), quali, in via esemplificativa:
    • procedimenti simulati (processo, negoziazione);
    • laboratori giuridici e/o di tecnica giuridica (ricerca giuridica, redazione di atti giuridici);
    • iniziative di preparazione allo svolgimento di prove scritte e alla redazione di atti e pareri;
    • iniziative tendenti a valorizzare le capacità di concreta utilizzazione dei concetti e delle tecniche giuridiche;
    • altre iniziative (da descrivere in modo analitico da parte del proponente).

Ciascuna delle suddette attività formative (AF) deve essere sottoposta alla previa approvazione del CCdS e deve svolgersi sotto la responsabilità didattica di un docente del Corso di Studio. I CFU riconosciuti a ciascuna attività saranno stabiliti, di volta in volta, dal CCdS.
In caso di urgenza, la proposta di AF potrà essere approvata dalla Giunta del Corso e successivamente sottoposta alla ratifica del CCdS.
Potranno essere approvate solo le proposte di attività formative coerenti con gli specifici obiettivi formativi del Corso di Studio.
Si ricorda che 1 CFU corrisponde a 25 ore di lavoro dello studente (che comprendono ore di apprendimento in aula, esercitazioni o altro e lo studio individuale).
L’attribuzione di CFU è subordinata a una verifica finale delle conoscenze e/o competenze acquisite. Le modalità della verifica finale devono essere chiaramente precisate nella proposta di accreditamento dell’attività formativa.
La Segreteria studenti procederà alla registrazione dei CFU sulla base della certificazione trasmessa all’Ufficio per la didattica dal docente responsabile dell’attività formativa.

Il docente di riferimento per le attività formative diverse dagli insegnamenti è il prof. David Durisotto (ddurisotto@unica.it).

 

Modulistica per i docenti proponenti

Da compilare e allegare alla richiesta di accreditamento

 

Attività formative accreditate

2° semestre 2018-19

1° semestre 2018-19

2° semestre 2017-18

1° semestre 2017-18

 

Attività formative in via di accreditamento

“Autonomia e responsabilità nella gestione della crisi: quali modelli nazionali, europei ed internazionali?”.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar