Giu 242019
 

Si riporta di seguito l’elenco degli studenti che hanno passato il laboratorio di Neuroimaging 2019:

Laboratorio di Neuroimaging – Modulo I e Modulo II (40 ore – 4 CFU)
70/75/65173 Lorenzo Atzeni
70/75/65218 Christian Casana
70/75/65471 Giovanni Cordeddu
70/75/45463 Alice Putzulu

Laboratorio di Neuroimaging – Modulo I (20 ore – 2 CFU)
70/89/00034 Daniele Angioni
70/75/46821 Alice Caria
70/75/65501 Azzedine Chouquir
70/75/65402 Claudia Loi
70/75/65159 Leo Manna
70/75/65499 Matteo Marongiu
70/75/65437 Giulia Onnis
70/75/65339 Martina Putzu
70/75/65365 Roberta Quesada
70/89/00044 Silvia Lucia Sanna
70/75/65009 Luca Sanna
70/75/65338 Fabio Dalmazio Zedda
70/75/65333 Chiara Zidda

Laboratorio di Neuroimaging – Modulo II (20 ore – 2 CFU)
70/75/65421 Stefano Angelucci
70/75/65554 Silvia Dessi
70/75/43702 Antonio Piquereddu
70/75/65356 Alessio pisano
70/75/65217 Silvia Pisano
70/75/65315 Alessia Tina Zedda
70/75/65536 Beatrice Utzeri
Giu 212019
 

Si comunica la disponibilità del Centro Linguistico di Ateneo all’organizzazione di Corsi di lingua inglese livello QCER B2, riservati agli studenti iscritti nei Corsi di Laurea attivati nel nostro Ateneo, con partenza prevista entro il mese di luglio e termine entro il corrente anno. L’attivazione e la copertura finanziaria degli stessi avverrà nell’ambito del progetto lingua inglese UNICA CLA, nella sua fase sperimentale (a regime, dal prossimo anno accademico, ci si concentrerà necessariamente sulle sole matricole).

La partenza, la composizione e il numero dei corsi dipenderà dalle adesioni degli studenti che ci verranno comunicate dai Coordinatori di Corso di Laurea personalmente o dai manager didattici/tutor d’orientamento. Vi ringraziamo fin d’ora per la Vostra disponibilità e, per noi, quanto mai preziosa collaborazione.

Nella comunicazione delle adesioni è utile che vengano indicate anche le eventuali preferenze di sede e di orario (per fasce orarie pari di due ore. es. 10.00/12.00, 14.00/16.00) degli studenti. In caso contrario, si procederà sulla base della disponibilità dei preparatori e delle aule del CLA.

Caratteristiche dei corsi e requisiti richiesti ai potenziali corsisti:

  • I corsi avranno durata di 80 ore, organizzate in lezioni di due ore con cadenza trisettimanale e con pausa estiva nel mese di agosto.
  • Gli studenti dovranno essere in possesso di una competenza linguistica di livello QCER B1. Nel caso in cui tale competenza non sia attestata si valuterà la possibilità di realizzare un test di piazzamento per l’accesso.
  • Laddove, come verosimile, non vi siano i numeri per attivare un corso per singolo Corso di Laurea, si potranno prevedere accorpamenti tenendo conto di un numero di max 25 studenti per classe.

Raccoglieremo le vostre adesioni all’indirizzo biomedica@unica.it fino al giorno mercoledì 3 luglio, per valutare numeri ed esigenze al fine di procedere celermente alla organizzazione e avvio dei corsi.

 Scritto da in 21 Giugno 2019  avvisi  Commenti disabilitati su Centro Linguistico di Ateneo – Attivazione Corsi livello QCER B2 per studenti iscritti ai CdL UniCA
Giu 152019
 

Ogni anno, il CdS in Ingegneria Biomedica organizza una giornata di orientamento in uscita per presentare l’offerta di lauree magistrali in ingegneria biomedica italiane.

Quest’anno hanno aderito al nostro invito 13 corsi di laurea magistrali. Questa ricchezza di relatori ha richiesto di dividere le presentazioni in due giornate, con una parte al mattino e una parte al primo pomeriggio. In funzione delle disponibilità dei relatori, le giornate si svolgeranno lunedì 1 Luglio 2019 e Venerdì 5 Luglio 2019, dalle ore 9:00 alle 18, presso l’Aula Magna della Facoltà di Ingegneria e Architettura. L’incontro di orientamento si rivolge principalmente agli studenti/laureandi/laureati del corso di studi in Ingegneria Biomedica dell’Università di Cagliari, ma può essere seguito da chiunque sia interessato.

Per ogni sede ci sarà una presentazione degli aspetti didattici e di ricerca. Gli studenti potranno avere un dialogo con i docenti secondo l’area specifica di preferenza. Tramite il form in fondo alla pagina raggiungibile tramite questo link è possibile formulare quesiti per le singole sedi, che verranno inoltrati ai docenti prima dell’incontro e usati per animare la discussione, senza per questo precludere (anzi…) la possibilità di porre domande estemporanee ai relatori.

Il calendario è così strutturato (l’ordine non è definito).

lunedì 1 luglio interverranno:

Prof.ssa Laura Burattini (Università Politecnica delle Marche)
Prof. Mauro Ursino (Università di Bologna-Cesena)
Prof. Luca Mainardi (Politecnico di Milano)
Prof.ssa Loredana Zollo (Università Campus Biomedico, Roma)
Prof. Silvio Sabatini (Università di Genova)
Prof. Marco Deriu (Politecnico di Torino)
Prof. Giovanni Sparacino (Università di Padova)

venerdì 5 luglio interverranno:

Prof. Carlo Cosentino (Università di Catanzaro)
Prof. Patrizio Accardo (Università di Trieste)
Prof. Luigi Landini (Università di Pisa e Corso di Laurea in Bionics)
Prof.ssa Silvia Conforto (Università di Roma 3)
Prof. Paolo Magni (Università di Pavia)
Prof. Filippo Causa (Università di Napoli)

Vista la difficoltà nell’organizzare un evento del genere, la disponibilità dei colleghi delle varie sedi e l’incredibile opportunità per gli studenti, si richiede agli studenti la massima partecipazione, anche assistendo a presentazioni relative a sedi in prima battuta non considerate per il prosieguo degli studi. Infatti lo scopo è proprio mostrare la ricchezza di possibili scelte, e diverse sedi potrebbero riservare interessanti sorprese! La riuscita di questi eventi è strettamente legata alla partecipazione studentesca e siccome alcune sedi non necessariamente potranno partecipare ogni anno, è fondamentale che tutti partecipino all’evento organizzato, a prescindere dalla loro posizione in carriera.

Per qualsiasi dubbio, potete contattare il Referente per la Qualità del corso di laurea, Dr. Danilo Pani.

 Scritto da in 15 Giugno 2019  avvisi  Commenti disabilitati su Orientamento in uscita 2019 – Lauree Magistrali italiane in Ingegneria biomedica
Giu 122019
 

Si comunica che la prima lezione del modulo M2 del laboratorio di Neuroimaging si terrà oggi dalle h14:00 alle h19:00 in aula B0, padiglione M1.

Giu 112019
 
Sono aperte le candidature per le borse di soggiorno per partecipare alla Trieste Next Academy, in programma a Trieste da giovedì 26 a domenica 29 settembre 2019. La Trieste Next Academy è rivolta a studenti dei corsi di laurea triennale, specialistica, master e dottorato.
 
Trieste Next – Festival della Ricerca Scientifica è promosso da Comune di Trieste, Università di Trieste, ItalyPost, Area Science Park e Sissa, con la copromozione di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la collaborazione della Commissione Europea e il patrocinio del Consiglio Europeo delle Ricerche. La manifestazione si svolge a Trieste, città insignita del titolo di Capitale Europea della Scienza 2020.
 
La Trieste Next Academy intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione, attraverso la partecipazione attiva alla manifestazione che garantisce agli studenti selezionati: 
  • visite guidate in azienda e nei laboratori di ricerca
  • accesso preferenziale a tutti gli eventi (convegni, workshop, seminari) in calendario
  • momenti di incontro e approfondimento con i grandi nomi della scienza, della ricerca applicata e dell’impresa innovativa 
  • partecipazione ai colloqui di preselezione con le imprese 
  • partecipazione ai laboratori nella Città della Scienza che verrà allestita per l’occasione in Piazza Unità d’Italia, nel cuore di Trieste

1. BORSE DI SOGGIORNO PER PARTECIPARE ALLA OTTAVA EDIZIONE DELLA TRIESTE NEXT ACADEMY

Anche quest’anno, Trieste Next guarda con attenzione particolare al coinvolgimento dei giovani delle università italiane, ai quali intende offrire un’occasione unica di incontro, scambio e formazione. A tale scopo, l’organizzazione offre a un numero selezionato di studenti universitari la possibilità di candidarsi alla Trieste Next Academy e accedere alle borse di soggiorno.

2. IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

Il programma completo della manifestazione è in fase di definizione e sarà disponibile nelle prossime settimane sul sito internet www.triestenext.it. Alcune anticipazioni: 

FOCUS TEMATICO: BIG DATA, DEEP SCIENCE. È questo il titolo dell’edizione 2019 del Festival della Ricerca Scientifica, che intende esplorare “il futuro della scienza e degli umani nell’era dell’intelligenza aumentata”. Nel solco della tradizione della manifestazione si affronteranno questi temi attraverso eventi speciali, talk, conferenze, seminari specialistici, workshop, durante i quali si esploreranno le relazioni tra ricerca scientifica, innovazione, tecnologia e imprenditoria, favorendo al tempo stesso il dialogo tra le discipline STEM e le scienze umane e sociali, in un’ottica di divulgazione e inclusione scientifica.

TRA I GRANDI OSPITI DELLE PASSATE EDIZIONI. Il programma di Trieste Next si articolerà in oltre 40 appuntamenti. Sono intervenuti a Trieste Next: Edvard Moser, premio Nobel per la Fisiologia o Medicina nel 2014, Roger Beachy, Direttore NIFA-National Institute of Food and Agriculture (USA), fondatore Donald Danforth Plant Science Center, Lidia Larizza, Direttore Laboratorio Citogenetica e Genetica Medica, Istituto Auxologico Italiano, Antonio Lazcano, biologo e docente School of Sciences, Autonomous University of Mexico, autore di The Origin of Life; Nick Berry, Singularity University, NASA Research Camp; Sandra Savaglio, astrofisica dell’Università della Calabria, celebrata con la copertina di Time; Vittorino Andreoli, psichiatra, membro della New York Academy of Sciences e Presidente della Section Committee on Psychopathology of Expression, world Psychiatric Association; Dominick Salvatore, economista all’Università di Fordham e vincitore della National Medal of Science conferita dal Presidente degli Stati Uniti d’America nel 2010; Wolfgang Proβ, docente emerito di Letterature comparate, Università di Berna, uno dei massimi ricercatori mondiali dell’origine ed evoluzione del linguaggio; Samantha Cristoforetti, astronauta, prima donna italiana in equipaggio Agenzia Spaziale Europea ESA. E ancora, Massimo Caccia, direttore CNR ISSIA-Istituto di Studi sui sistemi intelligenti per l’automazione, Kathleen Richardson, ricercatrice in Etica della Robotica, Centre for Computing and Social Responsability, DeMonfort University, Elena Cattaneo, farmacologa, biologa e senatrice a vita; Maria Chiara Carrozza, scienziata, direttore scientifico Fondazione Don Gnocchi, già rettore Scuola Superiore Sant’Anna, Roberto Burioni, medico virologo, docente di Microbiologia e Virologia, Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, Gabriele Beccaria, direttore Tuttoscienze de La Stampa. Clicca qui per conoscere i principali protagonisti delle passate edizioni.

VISITE GUIDATE IN AZIENDA E NEI LABORATORI DI RICERCA E COLLOQUI DI SELEZIONE. Il giorno precedente l’apertura ufficiale del Festival, i partecipanti alla Trieste Next Academy potranno, se interessati, partecipare al programma di visite guidate in aziende e laboratori all’avanguardia dal punto di vista della ricerca scientifica e tecnologica: dalla bioingegneria e ingegneria medica all’IOT e industry 4.0, dall’ingegneria dell’automazione e informatica alle biotecnologie. Si potrà, infine, inviare la propria candidatura per partecipare ai colloqui di selezione con i responsabili HR delle aziende partner del Festival.

INCONTRI RISERVATI AI PARTECIPANTI DELLA TRIESTE NEXT ACADEMY.Oltre agli appuntamenti ufficiali in calendario, i partecipanti al Progetto Academy avranno la possibilità di accedere a seminari riservati, organizzati con i partner scientifici del Festival – tra questi il Consiglio Europeo delle Ricerche e la Fondazione AIRC – per scoprire gli strumenti di finanziamento della ricerca a livello europeo.

 
CITTÀ DELLA CONOSCENZA. Per tutta la durata della manifestazione, Piazza Unità d’Italia, nel cuore della città, ospiterà il villaggio “Trieste Città della Conoscenza”, che accoglierà una sala convegni, spazi destinati alla divulgazione scientifica con seminari e presentazioni, lo “Spazio Libri” in cui trovare tutte le pubblicazioni degli ospiti della manifestazione. Soprattutto, saranno presenti laboratori di divulgazione scientifica e animazione curati dagli enti del Protocollo “Trieste Città della Conoscenza”.
 
NOTTE EUROPEA DEI RICERCATORI: Venerdì 27 settembre, torna a Trieste la Notte Europea dei Ricercatori: dalle 18 alle 23, laboratori, incontri, seminari per scoprire progetti e attività di ricerca sviluppati dagli Enti di Trieste.

3. BENEFICI PER I PARTECIPANTI

Negli ultimi sette anni, più di 7.000 partecipanti selezionati – studenti di laurea triennale, specialistica, master e dottorato – hanno partecipato al Progetto Academy, ideato e curato da Goodnet. Attraverso le nostre attività, offriamo ai partecipanti un’opportunità unica di incontrarsi e scambiare opinioni con rinomati professionisti ed esperti del settore, partecipare alle attività di formazione ed entrare in una rete internazionale di coetanei che studiano nel medesimo settore disciplinare o che condividono i medesimi interessi.

La Trieste Next Academy mette a disposizione 300 borse di soggiorno che includono: 

  • accesso preferenziale e posti riservati agli eventi della manifestazione, con possibilità di dialogo diretto con i relatori al termine degli incontri;
  • partecipazione alle visite guidate in azienda, ai seminari tecnici e ai colloqui di selezione
  • alloggio in camere multiple in strutture convenzionate per l’intera durata del soggiorno (notti di giovedì 26, venerdì 27 e sabato 28 settembre);
  • pranzi e cene con menù fisso in strutture che verranno indicate dall’organizzazione;
  • transfer dalle strutture alberghiere ai luoghi del Festival (ove necessario)

Gli studenti interessati a partecipare al progetto Academy potranno scegliere tra due opzioni di partecipazione: 

  • Opzione 1 / Visite guidate in azienda e partecipazione al Festival (quattro giorni-tre notti): il progetto Academy avrà inizio giovedì 26 settembre (ore 13.30) e permetterà ai partecipanti di visitare aziende d’eccellenza del territorio (fino alla mattina di venerdì 27 settembre). Dal pomeriggio di venerdì 27 settembre, il programma dell’Academy prevede la partecipazione agli appuntamenti del Festival del Ricerca Scientifica fino al pranzo di domenica 29 settembre. 
  • Opzione 2 / partecipazione al Festival (tre giorni-due notti): il progetto Academy avrà inizio in questo caso venerdì 27 settembre (ore 13.30) a Trieste e darà la possibilità di accedere esclusivamente agli appuntamenti del Festival fino al pranzo di domenica 29 settembre.

Le borse di soggiorno coprono il 50% dei costi di organizzazione. Per confermare la propria partecipazione all’evento, gli studenti selezionati per la borsa di soggiorno sono tenuti a versare una quota di partecipazione di

  • 240 euro per l’opzione 1 (visite guidate + festival, 4 giorni e 3 notti)
  • 160 euro per l’opzione 2 (festival, 3 giorni e 2 notti)

Le spese di viaggio per e da Trieste sono a carico degli studenti selezionati. 

A fine manifestazione, e solo a fronte dell’effettiva partecipazione all’80% degli appuntamenti in programma, verrà rilasciato l’attestato di partecipazione ufficiale.

4. COME PRESENTARE LA DOMANDA DI BORSA DI SOGGIORNO

La Trieste Next Academy mette a disposizione degli interessati 300 borse di soggiorno. Per candidarsi, è sufficiente compilare il modulo disponibile cliccando qui entro il 23 giugno 2019. 

Nel caso di disponibilità di posti, i candidati interessati potranno inviare la propria application entro le seguenti scadenze successive: 

  • 21 luglio 2019 (previa disponibilità di posti)
  • 11 agosto 2019 (previa disponibilità di posti)
  • 1 settembre 2019 (previa disponibilità di posti)
  • 15 settembre 2019 (previa disponibilità di posti)

Gli studenti selezionati sono tenuti a seguire il programma di eventi che verrà definito dall’organizzazione di Trieste Next e a prendere parte attivamente alle attività previste nei tre giorni della manifestazione.

La selezione delle candidature avverrà a giudizio insindacabile della direzione organizzativa della manifestazione; le domande di partecipazione verranno selezionate e approvate settimanalmente fino ad esaurimento dei posti disponibili. 

Il nostro staff fornirà agli studenti selezionati tutte le informazioni riguardanti il vitto, l’alloggio e il programma degli appuntamenti e comunicherà le modalità per eseguire il pagamento della quota di partecipazione.

Locandina

BandoAcademy_TriesteNext(1)

 

 Scritto da in 11 Giugno 2019  avvisi  Commenti disabilitati su Trieste Next – progetto Academy | Borse di soggiorno per studenti universitari
Giu 052019
 

Si riporta di seguito la circolare per l’Appello di Laurea di Luglio 2019:

http://facolta.unica.it/ingegneriarchitettura/files/2019/05/Circolare-Appello-Laurea-25-luglio-2019.pdf

Si informano inoltre i laureandi che:

– entro il 11 Luglio 2019  lo studente deve compilare il modulo di completamento del piano di studi in cui devono essere indicati quali esami e attività sono stati sostenuti al fine di colmare i crediti a scelta (ST ed AA)  Il modulo ( scaricabile QUI.)una volta compilato deve essere inviato all’indirizzo email biomedica@unica.it ;

– entro il 11 Luglio 2019 lo studente deve inviare un file formato excel ( format d’esempio, scaricabile QUI) completo di seminari, tirocinii, laboratori e esami con relativi crediti e voti svolti durante il percorso universitario all’indirizzo email biomedica@unica.it .

Giu 042019
 

Si comunica che è stata apportata una modifica all’orario delle lezioni del seminario Sensori a Semiconduttore Organico per Applicazioni Biomediche, per il giorno 11 Giugno 2019.

La lezione si terrà l’11 Giugno a partire dalle h 15:00, in aula B1.

 Scritto da in 4 Giugno 2019  avvisi  Commenti disabilitati su Sensori a Semiconduttore Organico per Applicazioni Biomediche
Giu 032019
 

Si riporta di seguito il calendario delle lezioni del seminario Sensori a Semiconduttore Organico per Applicazioni Biomediche:

 

10 Giugno – 9.30-12.30 – Aula B1

11 Giugno – 9.30-12.30 – Aula B1

12 Giugno – 9.30-12.30 – Aula B0

14 Giugno – ore 12 – Aula B1 (test finale)

 Scritto da in 3 Giugno 2019  avvisi  Commenti disabilitati su Sensori a Semiconduttore Organico per Applicazioni Biomediche
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar