Programmi dei corsi

 

SM/0040 - METODOLOGIE DELLA RICERCA E APPLICAZIONI STATISTICHE

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
 ​​
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[60/72] ​ ​NEUROPSICOBIOLOGIA [60/72-00 - Ord. 2015] ​ ​PERCORSO COMUNE324
Obiettivi

Il corso si propone di fornire le competenze necessarie per: a) impostare una ricerca empirica in ambito neuropsicobiologico ; b) scegliere le tecniche più idonee per l’analisi dei dati sperimentali.
Conoscenza e comprensione:
Conoscenza delle metodologie statistiche e psicometriche più appropriate per l’analisi delle prestazioni comportamentali; test per la valutazione dei processi cognitivi ed emotivo-motivazionali; capacità di comprendere le modalità di trattamento e controllo delle variabili rilevanti nella ricerca psicobiologica; capacità di applicare tali conoscenza a nuovi ambiti, in ottica interdisciplinare, al fine di valutare l’evoluzione temporale di deficit eventuali, anche in relazione a trattamenti psicologici riabilitativi o farmacologici.
Capacità di applicare conoscenza e comprensione:
Al termine del corso i frequentanti saranno in grado di leggere dei brevi riassunti di ricerca, individuare e classificare le variabili rilevanti, stabilire i livelli di misurazione appropriati, applicare le statistiche descrittive ed inferenziali di base, progettare e realizzare studi empirici e sperimentali, utilizzare le principali tecniche di analisi dei dati, rappresentare in forma descrittiva, grafica e tabellare i risultati principali ottenuti.
Autonomia di giudizio:
A partire da informazioni limitate e incomplete lo studente sarà in grado di integrare le conoscenze necessarie per gestire la complessità del problema ivi inclusa la riflessione sui metodi di controllo delle fonti di variazione, la scelta delle tecniche di analisi più potenti per evidenziare effetti non nulli, la responsabilità sociale ed etica collegata all’applicazione delle proprie conoscenze e giudizi in ambito metodologico e di analisi dei dati.
Abilità comunicative:
Tramite tabelle e grafici lo studente dovrà essere in grado di rappresentare i principali risultati di una ricerca, riferire sinteticamente le evidenze raccolte ed evidenziare i limiti della indagine, rivolgendosi a specialisti e non specialisti della comunità di appartenenza
Capacità di apprendimento:
A partire da un problema di ricerca lo studente dovrà essere in grado di individuare le sue dimensioni rilevanti e ipotizzare ulteriori repliche che potrà condurre in autonomia introducendo semplici variazioni atte ad aumentare la potenza del test statistico.

Prerequisiti

Conoscenze di matematica e statistica riferibili ad un livello di scuola superiore

Contenuti

Parte I: Metodologie della Ricerca
1) Introduzione: la struttura e i contenuti delle comunicazioni in ambito scientifico
2) I concetti-chiave del Metodo Scientifico: Variabili, Oggettività, Controllo, Previsione, Misurazione
3) La validità della Ricerca Scientifica, le minacce alla validità e i metodi per affrontarle (Controllo)
4) I veri esperimenti
5) I quasi-esperimenti

Parte II: Applicazioni statistiche

7) Introduzione: Statistica descrittiva e statistica inferenziale. Statistica parametrica e non parametrica.
8) Statistica descrittiva: descrivere i dati attraverso rappresentazioni grafiche
9) Statistica descrittiva: descrivere i dati attraverso i numeri (indici di tendenza centrale e di dispersione)
10) La distribuzione normale
11) Statistica inferenziale: concetti fondamentali
12) Statistica inferenziale: Correlazione e regressione. Applicazioni.
13) Statistica inferenziale: Analisi della varianza (t-test e ANOVA). Applicazioni.

Metodi Didattici

Gli argomenti del corso saranno affrontati sul piano teorico, illustrati con esemplificazioni ed elaborazioni riferite a ricerche in corso o già pubblicate; se le risorse lo permetteranno le lezioni saranno integrate con esperienze pratiche guidate ed esercitazioni su software statistici.

Verifica dell'apprendimento

La valutazione dello studente prevede una prova scritta in cui vengono proposti quesiti a scelta singola e multipla e domande aperte, riguardanti definizioni, impostazioni, elaborazioni e soluzioni di problemi di calcolo, rappresentazione grafica e tabellare, interpretazione di risultati di ricerche empiriche. Le risposte (a seconda della tipologia della domanda) possono ricevere un punteggio compreso tra uno e tre: la valutazione finale deriva dalla somma dei risultati parziali ed è espressa in trentesimi. Il tempo a disposizione è di circa due ore. Nella valutazione dell’esame, la determinazione del voto finale tiene conto dei seguenti elementi:
1. Numero di risposte corrette;
2. Logica seguita dallo studente nella risoluzione dei quesiti;
3. Correttezza della procedura individuata per la soluzione dei quesiti;
4. Corretto impiego del linguaggio tecnico della disciplina.
Il raggiungimento di un sufficiente livello relativo agli aspetti 1, 2, 3 è condizione necessaria per il superamento dell’esame. I voti più alti saranno attribuiti agli studenti le cui prove soddisfano tutti e quattro gli elementi sopra indicati ad un buon livello.

Altre Informazioni

Saranno resi disponibili materiali quali dispense, slide e altri strumenti di auto-apprendimento, tramite la piattaforma MOODLE o altri canali.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar