Programmi

 

60/63/41 - GEOLOGIA

Anno Accademico ​2019/2020

Docente
ALFREDO ​LOI (Tit.)
Periodo
Primo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
ITALIANO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[60/63] ​ ​SCIENZE GEOLOGICHE [63/00 - Ord. 2010] ​ ​PERCORSO COMUNE980
Obiettivi

Fornire le conoscenze di base della Geologia. Nozioni della tettonica delle placche e dei sistemi orogenici, conoscenza degli elementi fisiografici di ordine maggiore alla scala globale. Nozioni di facies dei più comuni ambienti deposizionali e principi di stratigrafia. Nozioni della deformazione, gli elementi geometrici delle strutture fragili e duttili. Descrivere e classificare macroscopicamente le rocce ignee, sedimentarie e metamorfiche.

Prerequisiti

Non sono neccessari prerequisiti in quanto il corso è introduttivo e fornisce tutti gli elementi utili all’apprendimento.

Contenuti

Processi endogeni e loro manifestazione superficiale
- Sismi e propagazione delle onde sismiche. La struttura interna della Terra. Layering composizionale e layering reologico.
- Crosta, mantello e nucleo. Gradiente geotermico e geobarico. Concetto di litosfera e astenosfera.
- Dalla deriva dei continenti di Wegener alla tettonica delle placche.
- Calore terrestre. Movimenti litosferici verticali e concetto di equilibrio isostatico.
- Movimenti litosferici orizzontali ed espansione dei fondi oceanici.
- Strutture tettoniche elementari delle placche.
- Rift continentale e margini passivi.
- Dorsale medio oceanica.
- Subduzione e margini attivi.
- Catene orogenetiche (Collisione, Subduzione, ...).
- Rocce magmatiche.
- Principali minerali delle rocce magmatiche.
- Rocce effusive e loro contesto geodinamico.
- Rocce intrusive e loro contesto geodinamico.

Processi esogeni e produzione dei depositi sedimentari
- Il ciclo litogenetico.
- Degradazione fisica e alterazione chimica delle rocce.
- Erosione, trasporto e deposito (processi selettivi e massivi).
- Diagenesi e litificazione.
- Composizione e tessitura delle rocce sedimentarie.
- Criteri di classificazione composizionale e tessiturale delle rocce sedimentarie.
- Principali rocce sedimentarie (silicoclastiche, carbonatiche, evaporitiche, silicee, …).
- Principali strutture sedimentarie e concetto di facies sedimentaria.
- Caratteri della sedimentazione nei principali ambienti deposizionali continentali, paralici e marini.
- Architettura deposizionale (concetto di spazio disponibile, eustatismo, subsidenza, …)
- Trasgressione, regressione e ciclo sedimentario. Sequenze deposizionali
- Principi di stratigrafia (principio di sovrapposizione, legge di Walther, correlazioni, unità formazionali, limiti stratigrafici, …).
- Il concetto di tempo geologico, scala cronostratigrafica

Deformazione e metamorfismo
- Deformazione fragile e duttile.
- Elementi geometrici delle faglie e pieghe.
- Metamorfismo e rocce metamorfiche.

Cartografia geologica
- Generalità sulle carte geologiche.
- Relazioni geometriche tra superfici geologiche e superficie topografica.
- Lettura di carte geologiche nei principali stili tettonici (monoclinali, discordanze e pieghe).

Litologia
- Criteri di classificazione per il riconoscimento macroscopico e microscopico delle rocce. Classificazione composizionale e tessiturale, uso dei diagrammi binari e triangolari.
- riconoscimento macroscopico delle principali rocce ignee (intrusive ed effusive), sedimentarie e metamorfiche

Metodi Didattici

Questo corso comporta lezioni frontali con esercitazioni di laboratorio su campioni di roccia, anche al microscopio, finalizzate alla comprensione dei processi terrestri e delle loro dimensioni spazio-temporali

Verifica dell'apprendimento

Controllo continuo in itinere dell’apprendimento e prova finale orale con voto. Lo studente dovrà dimostrare le conoscenze di base della Geologia.
Il punteggio della prova d'esame è attribuito mediante un voto espresso in trentesimi.
Per superare l'esame, riportare quindi un voto non inferiore a 18/30, lo studente deve dimostrare di aver acquisito una conoscenza sufficiente degli argomenti della geologia e la conoscenza della scala cronostratigrafica, il riconoscimento delle principali rocce e di essere in grado di usare la bussola da geologo.
Per conseguire un punteggio pari a 30/30 e lode, lo studente deve invece dimostrare di aver acquisito una conoscenza eccellente di tutti gli argomenti trattati durante il corso.

Testi

- Marshak S.: La terra, ritratto di un pianeta. Ed Zanichelli
- Press F., Siever R., Grotzinger J., Jordan T. Capire la Terra. Zanichelli, Bologna.
- Pomerol C., LaGabrielle Y., Renard M. - Elements de geologie. Masson editrice
- Bosellini A., Mutti E., Ricci Lucchi F. Rocce e successioni sedimentarie. UTET, Torino.

Altre Informazioni

Materiale didattico a disposizione degli studenti
- CD contenenti copia delle figure utilizzate nel corso delle lezioni frontali e delle attività di laboratorio.
- Collezione di rocce, di sezioni sottili e carte geologiche.

Il nostro Ateneo fornisce supporto agli studenti affetti da disturbi specifici dell'apprendimento (DSA). Chi fosse interessato può trovare maggiori informazioni al link:
http://corsi.unica.it/scienzegeologiche/info-dsa/
Gli studenti lavoratori (studenti part time) sono invitati a concordare col docente attività personalizzate per ovviare alle assenze dalle lezioni causate da impegni di lavoro.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar