Mar 172014
 

Dall’Unione Europea arriva uno stimolo per migliorare le condizioni di accoglienza dei migranti in arrivo nei Paesi membri. Il Parlamento Europeo ha approvato nei giorni scorsi un fondo apposito per sostenere le spese di integrazione dei migranti: il fondo ha una durata di sette anni e stabilisce gli importi minimi che ogni Paese deve spendere in materia di immigrazione ed accoglienza degli stranieri in ingresso nei diversi Paesi.

ue

http://www.internazionale.it/news/immigrati/2014/03/13/ue-approva-fondi-per-asilo-stati-spendano-di-piu/

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar