Prova finale

 

Il titolo di studio è conferito previo superamento di una prova finale, denominata esame di laurea, che consiste nella presentazione e discussione di una relazione scritta sull’attività di tirocinio che dovrà essere svolto di norma, sulla base di apposite convenzioni, presso industrie, aziende ed enti italiani o esteri, presso Enti pubblici o privati di ricerca o, in alternativa, dietro motivata richiesta, presso un laboratorio di ricerca dell’Università di Cagliari o di altre Università italiane o straniere, sotto la guida di un Docente del CDS di Biotecnologie industriali. Obiettivo della prova finale è quello di verificare la capacità del laureando di esporre e di discutere un argomento di carattere biotecnologico con chiarezza e padronanza. Per essere ammesso alla prova finale lo studente dovrà aver acquisito almeno 179 CFU come dettagliati nel prospetto dell’offerta formativa. La Commissione di laurea valuta l’attività di tirocinio e della prova finale attraverso un giudizio espresso in centodieci/centodieci ( 110/110) che viene verbalizzato nel registro della lauree del CdL, fornito dalla Segreteria degli Studenti della Facoltà di Biologia e Farmacia, che lo custodisce.

Lo svolgimento dell’esame di laurea e la proclamazione finale sono pubblici. Entro il mese di marzo il Consiglio del Corso di Studi approva il calendario degli appelli di laurea relativo all’A.A. in corso. Sono garantiti almeno quattro appelli distribuiti nell’A.A. Il CdL nomina per ogni appello di prova finale le Commissioni per gli esami finali composte da un minimo di sette membri ad un massimo di undici tra professori e ricercatori. Per essere ammesso a sostenere l’esame di laurea, lo studente deve presentare apposita domanda alla Segreteria studenti entro i sessanta giorni precedenti l’appello di laurea prescelto, unitamente alla ricevuta di iscrizione ad Almalaurea o alla dichiarazione sostitutiva.

 

Entro i quindici giorni precedenti l’appello di laurea*, il laureando deve:

 

 aver concluso tutti gli esami di profitto

 aver effettuato il versamento delle tassa di laurea e di pergamena

 consegnare in Segreteria studenti il libretto universitario

 consegnare al Manager didattico tre copie della tesi di laurea e l’abstract

 

* Ad eccezione della sessione di laurea del mese di Marzo, per la quale il termine è il 28 Febbraio. Almeno una copia della tesi di laurea dovrà essere in lingua italiana, ulteriori copie potranno essere in lingua inglese. Il laureando ha il dovere di consegnare copia del report al supervisore 15 giorni prima della data di discussione di Laurea, pena il rinvio della discussione alla sessione di laurea successiva. I laureati sono tenuti a presentare un abstract in italiano e uno in inglese della relazione finale, ciascuno contenente un massimo di 250 parole.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar